Bearzi

Att. prod.: Bolzonello, agenzia Investimenti Fvg sempre più attrattiva

S. Vito al Tagliamento (Pn), 28 set – Uno strumento snello,
molto operativo, che consente alle imprese di ottenere
indicazioni concrete sulle opportunità messe a loro disposizione
dalla Regione.

Sono questi i principali scopi dell’agenzia Investimenti Fvg come
sintetizzati dal vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello
nel suo intervento durante l’illustrazione del servizio che la
Direzione centrale delle Attività produttive mette a disposizione
degli imprenditori che operano in Friuli Venezia Giulia. La
giornata conoscitiva si è svolta al Centro direzionale della zona
industriale Ponterosso di San Vito al Tagliamento, alla presenza
del presidente della Zipr Renato Mascherin, dei funzionari
regionali che operano all’interno dell’Agenzia nonché di molti
imprenditori del pordenonese.

Investimenti Fvg è nata circa un anno fa come elemento previsto
all’interno della legge regionale Rilancimpresa. “Dall’inizio
della sua attività ad oggi – ha detto Bolzonello nel suo
intervento – si sono rivolte all’Agenzia circa 120 aziende.
L’attività di accompagnamento e di illustrazione dei programmi ha
permesso fino ad oggi di attrarre in Friuli Venezia Giulia 4
imprese da fuori regione, mentre altre 23 del nostro territorio
hanno avviato un progetto di investimento in Friuli Venezia
Giulia grazie alle informazioni ricevute. Questo è uno strumento
giovane – ha aggiunto il vicepresidente – che trova però sempre
più riscontro tra gli imprenditori. Dall’avvio ad oggi, le
richieste di informazioni sono aumentate del 50 per cento, dato
questo che dimostra l’interesse verso l’attività messa in campo
dalla Regione”.

Oltre alla fase illustrativa, una seconda sessione di lavori è
stata dedicata agli incontri diretti tra Agenzia e imprenditori.
“Il nostro scopo – ha detto Bolzonello – non è infatti solo
quello di far conoscere gli strumenti che la Regione mette a loro
disposizione. Da questi confronti diretti vogliamo anche capire
quali siano le esigenze degli interessati, fornendo loro
indicazioni e letture della normativa regionale per indirizzare
le aziende verso gli strumenti che si confanno maggiormente alle
loro necessità operative”.

Uno degli strumenti operativi dell’Agenzia è il Catalogo degli
investimenti, che può essere consultato on line nella home page
del sito web della Regione all’indirizzo www.regione.fvg.it. In
esso è possibile trovare l’illustrazione di 22 linee contributive
attive messe a disposizione dalla Regione per un ammontare di
risorse complessive pari a oltre 50 milioni di euro. Di tutte le
forme di supporto, 14 sono dedicate alla manifattura,
artigianato, cooperazione ed imprese culturali e turistiche. Le
altre riguardano invece le misure di accesso al credito e le
agevolazioni fiscali a favore delle aziende. A ciò si aggiungono
anche gli strumenti messi a disposizione dal Frie.

Inoltre l’Agenzia integra le politiche settoriali regionali e
quelle locali, con particolare riguardo alla valorizzazione
dell’ambiente, alla logistica, alla riqualificazione territoriale
e alla formazione. A ciò si aggiunge la mappatura analitica delle
aree disponibili con le informazioni utili alle valutazioni delle
imprese ai fini dell’insediamento, nonché delle aree industriali
dismesse per promuoverne il loro riutilizzo.
ARC/AL/ppd

Powered by WPeMatico

facebook
698