* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Aurisina Viaggio Fotografico nel paese della pietra

Con il saluto dell’Assessore Regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli alla presenza di Antonio Paoletti, Presidente della Camera di Commercio della Venezia Giulia, del dott. Francesco Slocovich, Presidente della Fondazione Casali e del Sindaco di Duino Aurisina, Daniela Pallotta verrà presentato il volume fotografico “Aurisina Viaggio Fotografico nel paese della pietra” edito dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis, ideato da Massimo Romita, Presidente del sodalizio e realizzato da Linda Simeone, direttrice de Le Vie delle Foto; con la partecipazione dei fotografi  Roberto Turel, Cristina Roberti, Lucio Ulian, Lucia Lalovich, Paolo Tanze, Linda Simeone e Aureliano Barnaba e delle Aziende del Marmo di Duino Aurisina vede interventi di Roberto Filipaz, Giorgia Pinna e Bruno Ricamo.

Il libro offre uno spaccato in immagini della vita di Aurisina/Nabrežina, o Nabresina come veniva chiamata ai tempi che furono, il luogo dove si continua oggi, dopo oltre 2000 anni, a estrarre la pietra che ha impreziosito stazioni, edifici e monumenti d’Italia e del mondo; quella la pietra che è servita per la costruzione di Aquileia. Un libro fotografico che racconta, attraverso gli scatti, o meglio le emozioni visive che gli appassionati fotografi vedono sui luoghi della pietra di Aurisina e dei suoi protagonisti. Le millenarie Cave, i manufatti, gli attrezzi da lavoro, ma anche le tracce di pietra sul Carso e il paese di Aurisina, museo a cielo aperto, dove i ballatoi, le cornici delle finestre, le grondaie in pietra adornano le case nella perfetta architettura del Carso, nell’armonia del tempo che passa.

 Il volume è stato realizzato anche grazie al contributo della Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali.

Il libro è stato realizzato in italiano sloveno e tedesco.

Duino&Book è promosso dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis e si svolge grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia nell’ambito della Promozione delle attività culturali – iniziative progettuali 2021 per le manifestazioni di divulgazione della cultura umanistica e si avvale di diversi e specifici contributi nelle varie sezioni per la loro realizzazione

716