Carnevale di Monfalcone 2021. Il programma e gli eventi

Il Carnevale di Monfalcone, uno dei più importanti e ricchi della regione, atteso dalla cittadinanza per la sua antica tradizione che coinvolge tutto il territorio della Bisiacaria, per la sua 137° edizione propone un programma delineato dal Comune di Monfalcone e dalla Pro Loco che si articolerà per tutto il mese di febbraio, con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia – Assessorato cultura, del Consorzio Isontino Giuliano delle Proloco, di UNPLI Friuli Venezia Giulia, di BCC Staranzano, del Servizio Civile Universale e di Ascom, Confcommercio e Vivacentro.

La presentazione del 137° Carnevale di Monfalcone e del 66° numero de “La Cantada”, la nota pubblicazione umoristico-satirica in dialetto bisiàc sui personaggi e i fatti della Bisiacaria, si è tenuta giovedì 4 febbraio, nella Sala del Consiglio comunale di Monfalcone, alla presenza del Sindaco, Anna Maria Cisint, dell’Assessore alla Cultura, Luca Fasan, del Presidente della Pro Loco Franco Miglia e del Caporedattore de “La Cantada” Rino Lovati.

“Ripartire oggi è fondamentale, per tutti coloro che sono impegnati nell’organizzazione di eventi e attività culturali: il Carnevale ci sta nel cuore – ha affermato il Sindaco Anna Maria Cisint – perché dietro il divertimento c’è la valorizzazione della nostra identità, della nostra storia, delle nostre tradizioni, che sono patrimonio di tutti. Grazie alla passione della Pro Loco e alla professionalità degli uffici comunali offriremo alla città un ricco Carnevale, nonostante le difficoltà legate alla situazione sanitaria, capace di contribuire allo sviluppo socio-economico del territorio”.

“Il Carnevale monfalconese” – ha aggiunto l’Assessore alla cultura Luca Fasan ––ha un grande valore sociale e culturale: come per il Natale anche per il Carnevale abbiamo coinvolto le attività commerciali della città, proponendo l’organizzazione di una tombola che favorirà un grande coinvolgimento della cittadinanza”.

Oltre al commercio, anche il settore della ristorazione è stato coinvolto nella programmazione del Carnevale: molti ristoranti del Mandamento monfalconese, fino a domenica 28 febbraio, propongono, anche per asporto, il “Piatto del Carnevale” per l’iniziativa gastronomica “Magnemo fora e dentro de Casa”, che dal 1988 propone menù con piatti tipici e sfiziosi a un prezzo speciale (informazioni disponibili sul sito e sulla pagina Facebook della Pro Loco Monfalcone). Prevista ai primi di marzo la consegna dell’ambito premio dedicato al miglior “Piatto del Carnevale”, quest’anno – visto la situazione pandemica – anche per l’asporto.

Durante la giornata di giovedì 11 febbraio, in piazza della Repubblica, è prevista un’animazione itinerante con la Banda Vecia Trieste che animerà il centro cittadino e  alle 17.00 la cerimonia di consegna delle “Chiavi della Città” da parte del Sindaco alla Pro Loco (in diretta streaming).

Sabato 13 e domenica 14 febbraio in piazza della Repubblica, dalle 10.00 alle 18.00, e nella contigua area pedonale viene organizzata la prima “Sfilata statica” per la messa in mostra di una selezione dei carri allegorici che tradizionalmente partecipano alla sfilata, in un percorso ben definito e segnalato, che consentirà ai visitatori di ammirare i carri allegorici e sentire le spiegazioni dei maestri carristi e cartapestai. Contestualmente alla “Sfilata statica” sono previsti spettacoli e animazioni itineranti.

Domenica 14 febbraio, alle 18.00 in diretta streaming dal Consiglio Comunale, la “Tombola de Carneval” garantisce premi in natura del valore di due mila euro. Partecipano all’estrazione le cartelle distribuite gratuitamente nel periodo carnevalesco ai clienti dei negozi monfalconesi a fronte di un acquisto in città. Combinazioni vincenti: Quaterna, Cinquina, Tombola, seconda Tombola.

Martedì 16 febbraio, alle ore 12.00, arrivo in piazza della Repubblica dei personaggi del Carnevale Monfalconese: Sior Anzoleto Postier de la Defonta con la sposa e il Notaio Toio Gratariol. Alzabandiera del Comune di Monfalcone accompagnato dall’Inno. Tradizionale cerimonia e orazione pubblica in diretta streaming nella Sala del Consiglio del Comune, con il giuramento del Notaio Toio Gratariol e la Lettura del Testamento de Sior Anzoleto Postier.

In programma, durante tutto il periodo, attività di svago e spettacolo itineranti, con giostre e trenino turistico, organizzate dal Comune di Monfalcone nel centro città anche per dare un supporto al comparto economico locale.
 
L’Amministrazione comunale aderisce infine all’iniziativa virtuale “La Bisiachina” (Il carnevale bisiaco), in diretta martedì 16 febbraio dalle 19.00, sostenuta in collaborazione con il Comune di Turriaco. Giunta alla seconda edizione si tratta di una sfida on line di gruppi mascherati tra borghi, rioni, frazioni, contrade e cantoni della Bisiacaria, che sfileranno direttamente dalle loro abitazioni e verranno giudicati da una giuria locale anch’essa collegata in diretta. La trasmissione sarà condotta da Pasquale Gentile ed Enzo Zippo. Il Live Streaming verrà messo in onda sulla piattaforma www.eventivirtuali.tv e sul portale del Comune di Monfalcone.

3.230