Bearzi

Cavazzale: Natural Body Building Fabrizio Braida sul podio

body1
Sabato 8 maggio a Cavazzale (VI) si sono svolte le selezioni Centro-Nord valide per le qualificazioni ai campionati italiani della federazione AINBB (Associazione Italiana Natural Body Building). Ottimo il risultato dell’unico friulano in gara, Fabrizio Braida del Fitness University Competition Project, classificatosi al secondo posto nella categoria altezza/peso 168-173 cm.
Un traguardo di pregio per l’atleta udinese, che tuttavia pare galvanizzato più dall’esperienza vissuta che dal piazzamento. “Avevo sempre inteso il body building come una disciplina prettamente individuale” –spiega Braida- “solo ora ho scoperto che anche in questo sport ci si può sentire parte di una squadra. Affrontare l’avventura dell’agonismo insieme a Fabio Barazzutti, personal trainer dalle idee innovative, e con i consigli preziosi di un coach nutrizionale, Simone Volpi, mi ha permesso di stemperare la tensione e non perdermi mai d’animo in questi nove mesi di preparazione. Siamo diventati un team che interagisce, che collabora e lotta per ottenere il massimo dei risultati: è stato bellissimo gioire insieme per il secondo posto conquistato a Vicenza.”
Va detto che Barazzutti, competente in diverse attività sportive e coadiuvato da consulenti esperti, non è nuovo ai successi nelle gare AINBB: nel 2009 ha allenato due atleti ventenni che hanno raggiunto entrambi buoni livelli nella categoria Juniores, mentre nel 2008 egli stesso ha ottenuto il titolo di Campione Italiano, partecipando poi ai Campionati Europei.
L’appuntamento è dunque per il 23 maggio a Russi (RA): Fabrizio Braida e Fabio Barazzutti atleti in due diverse categorie, seguiti da sostenitori e simpatizzanti della nostra regione. La missione per il Fitness University Competition Project sarà portare di nuovo Udine sul podio.

Viviana Pontoni

In foto:
S.Volpi, F.Braida, F.Barazzutti
F.Braida durante la premiazione

facebook

Lascia un commento

1.308