ceghedaccio_2010-13
Sarà un appuntamento da non perdere per gli appassionati della musica anni 70 e 80 quello di venerdì 11 aprile alla Fiera di Udine: torna infatti il Ceghedaccio, la notte dance dedicata ai grandi successi della musica disco che hanno fatto ballare milioni di persone in tutto il mondo.
L’evento, che richiama in pista da oltre vent’anni i dance lovers over 30 all’insegna della disco music di qualità, è seguito da sempre con grande entusiasmo da un vasto e affezionatissimo pubblico proveniente non soltanto della nostra regione. In vista dunque del nuovo appuntamento primaverile il countdown è iniziato e la macchina organizzativa si è già messa in movimento per garantire ancora una volta un’occasione unica all’insegna del divertimento e del ballo.
Ad ospitare la nuova edizione del Ceghedaccio, che si annuncia ricca di novità – a iniziare dal restyling grafico e da nuovi speciali effetti scenografici – sarà il padiglione 6 della Fiera di Udine che diventerà un’enorme discoteca aperta al pubblico dalle 20.00 fino all’1 e 30. Il Dj set sarà come sempre a base di vinili originali degli anni 70 e 80, a cura di Renato Pontoni, organizzatore del Ceghedaccio.
“Nato in un momento storico in cui il gusto musicale – racconta Renato Pontoni – era in fase di cambiamento avviandosi verso il genere house e techno (anni ‘90), il Ceghedaccio ha da sempre proposto la musica degli indimenticabili anni d’oro della Disco. L’idea vincente è stata quella di rispettare fin da subito alcune regole precise, mantenute nel tempo e riprese proprio dal modo di divertirsi degli anni ’70 e ’80: musica Disco, due appuntamenti all’anno, orari fissi (dalle 20.00 alle 1.30) e sano divertimento.” Così, edizione dopo edizione, il Ceghedaccio è riuscito a conquistare un posto nel cuore di tutto il suo affezionato pubblico che non manca mai di stupire e sorprendere gli organizzatori. C’è infatti anche chi prepara per mesi costumi e coreografie in tema con la festa.
Divertimento assicurato dunque per tutti ma assolutamente in piena sicurezza. L’organizzazione infatti da diversi anni garantisce un servizio di pullman navetta per collegare le principali località della Regione alla Fiera di Udine.
Gli organizzatori invitano fin da subito a richiedere la Ceghedaccio card per assicurarsi l’acquisto del biglietto ridotto.

QUI PER VEDERE LE FOTO DELLA SERATA

ceghedaccio_2010-20

ceghedaccio_2010-11

ceghedaccio_2010-33

ceghedaccio_2010-36

ceghedaccio_2010-35

ceghedaccio_2010-37

ceghedaccio_2010-15

ceghedaccio (20 of 24)

ceghedaccio (24 of 24)

ceghedaccio (17 of 24)

735