Bearzi

Celebrazioni del 3 e 4 novembre a Udine. Il programma

La pattuglia del “Savoia Cavalleria” capeggiata dal Tenente Baragnola (al centro) entra in città alle ore 11 del 3 novembre 1918. (Archivio Friuli Fototeca Civici Musei)

Si comunica che, in occasione delle celebrazioni per il 3 novembre, anniversario della liberazione della città di Udine dall’occupazione austro-tedesca nel 1918, e della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate del 4 novembre, si terranno i seguenti eventi.

Venerdì I novembre, alle ore 11:00, il Gruppo Alpini Udine Est effettuerà le tradizionali onoranze in ricordo dei nostri Caduti presso il monumento di Laipacco; seguirà deposizione di una corona al monumento Divisione Acqui sito in via Cefalonia. La cerimonia proseguirà presso il monumento ai Caduti all’esterno della Chiesa di San Gottardo e si concluderà con la celebrazione della S. Messa delle ore 11:30. Parteciperà per il Comune l’Assessore Daniela Perissutti.

Sempre venerdì I novembre alle ore 11:00 a Palazzo Morpurgo sarà inaugurata la mostra “Memorabilia della Seconda Guerra Mondiale” organizzata da CRCS (Cingoli e ruote per conoscere la storia), Omino Elettrico e Ass. Pro Museo Palmanova. L’esposizione sarà visitabile fino a domenica 10 novembre con i seguenti orari: dal I al 4 novembre dalle 15.00 alle 19.00; dall’8 al 10 novembre dalle 15:00 alle 18:00. All’inaugurazione sarà presente l’Assessore Fabrizio Cigolot.

Sabato 2 novembre alle ore 16:00 l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e l’Associazione Nazionale Alpini Gruppo di Udine “Rizzi” depositeranno delle corone presso la lapide ai Caduti della Guerra 1915/18 presso la Chiesa dei Rizzi; presso la lapide ai Caduti della Guerra 1940/45 alla Scuola Elementare “E. Fruch” di via delle Scuole dei Rizzi; presso il monumento ai Martiri della Resistenza al cimitero dei Rizzi. Per il Comune parteciperà il Vicesindaco Loris Michelini. 

Sempre nella giornata di sabato 2 novembre il Gruppo Alpini di Udine Nord Chiavris ha richiesto la celebrazione della S. Messa per le ore 18:30 presso la Chiesa di San Marco in Chiavris. In tale occasione verranno poste delle corone al monumento ai Caduti fuori dalla Chiesa. Per il Comune parteciperà l’Assessore Paolo Pizzocaro.

Dal 2 al 4 novembre in piazza Libertà sarà presente uno stand espositivo di mezzi e materiali dell’Esercito Italiano. Nelle stesse giornate in piazza Libertà, via Lionello, via Savorgnana (davanti all’ex Cinema Puccini) e Palazzo Morpurgo CRCS allestirà una mostra statica di mezzi storici della Seconda Guerra Mondiale mentre presso la Caserma “M.O.V.M. G.B. Berghinz” di via San Rocco 180 sarà possibile effettuare la visita alla Sala Museale del 3° Reggimento Genio Guastatori e visitare la mostra statica di mezzi e materiali in dotazione all’Esercito Italiano con i seguenti orari: dalle 10.00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

Domenica 3 novembre alle ore 12:15 in piazza San Giacomo si terrà il Concerto delle fanfare. Per la prima volta la banda della Brigata Alpiuna “Julia”, quella della Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli” e quella dell’11° Reggimento Bersaglieri si esibiranno insieme in un ensemble di novanta elementi che eseguirà un repertorio di brani istituzionali e tradizionali. In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

Lunedì 4 novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, si terranno le commemorazioni ufficiali organizzate dalle stesse Forze Armate di concerto con le altre Associazioni d’Armi, con la Prefettura e con il Comune di Udine. Alle ore 9:00 in piazza Libertà si terrà l’alzabandiera alla presenza dell’Assessore Alessandro Ciani e del Gonfalone della città di Udine. Alle ore 16:00, alla presenza del Sindaco Pietro Fontanini e del Gonfalone della città di Udine, sarà deposta una corona al monumento Divisione Alpina “Julia”. Seguiranno un momento di preghiera per i Caduti presso il Tempio Ossario; la deposizione di una corona nella cripta; la sfilata lungo via Poscolle, via Cavour e piazza Libertà; la deposizione di una corona al Tempietto ai Caduti; gli interventi istituzionali; l’ammainabandiera. Oltre al Sindaco parteciperanno il Presidente della Sezione Associazione Nazionale Alpini di Udine Dante Soravito de Franceschi e il Prefetto Angelo Ciuni.

Programma in allegato.

facebook
1.734