Udine

Cesena – Scossa di terremoto nella notte di magnitudo 4.1

cesena sisma

Tanta paura ma nessun ferito o danni ad edifici per il sisma registrato alle 0.43 nella pianura cesenate. Di magnitudo 4.1, è uno dei 5 eventi tellurici avvenuti nel Centro Italia nelle ultime 12 ore

CESENA – Un terremoto di magnitudo 4.1 è stato registrato nella notte nelle province di Forlì-Cesena e Rimini. Con epicentro nella pianura cesenate tra Pavirana e Verzaglia, a 35,2 chilometri di profondità, il sisma è stato ben avvertito nei comuni di Gambettola, Cesenatico, Bellaria, Savignano sul Rubicone e Cervia. Paura ma nessun danno ad edifici o a persone.
L’evento tellurico, localizzato nel distretto Riminese dai rilevatori dell’Ingv (Istituto nazionale geofisica e vulcanologia), è avvenuto alle 0.43, ed ha interessato parzialmente anche i comuni di Cesena, Santarcangelo di Romagna, Verucchio, Borghi e Sogliano sul Rubicone.

Romagna ma anche Abruzzo e Umbria interessate da terremoti nelle ultime 12 ore. Il primo è avvenuto alle 21.50 sul Gran Sasso, sisma che si è ripetuto per altre due volte in Abruzzo (alle 1.46 e 2.45), con intensità tra 2 e 2.7 di magnitudo. Un’altra scossa è stata invece avvertita in Val Nerina, provincia di Terni. Anche in questo caso l’evento è avvenuto durante la notte, alle 22.35, con intensità però superiore

facebook
421