Telegram

Cinquant’anni del Museo Carnico a Palazzo Campeis. Mostra fino al 3 Novembre 2013

Al Museo Carnico delle Arti Popolari “Michele Gortani” di Tolmezzo Domenica 22 Settembre alle ore 18.00 sarà inaugurata la mostra “22 Settembre 1963 – 22 Settembre 2013. I Cinquant’anni del Museo Carnico a Palazzo Campeis” , rassegna in cui verrà ripercorsa la storia del museo dalle origini sino alle vicende attuali attraverso un percorso espositivo costituito da pannelli, fotografie e altro materiale originale attinto dal nostro archivio.
Era l’estate del 1920, in una giornata piovosa trascorsa visitando vecchie case a Ligosullo, Michele Gortani (1883-1966) diede inizio al Museo Carnico delle Arti e Popolari. Tornato da una passeggiata, portò alla moglie una tavolino del’700: da qui nacque l’idea di raccogliere e conservare il patrimonio di storia, arte e memoria del popolo carnico.
Il materiale raccolto fu prima ospitato presso la Scuola Professionale “Albino Candoni”, poi presso la Casa Comessatti ed infine il 22 settembre 1963 trova la sua definitiva collocazione a Palazzo Campeis, divenendo nel corso degli anni uno dei musei etnografici più importanti a livello europeo.
Quindi il 2013 rappresenta per la Fondazione Museo Carnico una tappa fondamentale della sua storia: si celebrano i cinquant’anni dell’allestimento del museo in questo magnifico palazzo settecentesco, evento che il Museo intende ricordare attraverso questa mostra che, rappresenta anche un ricordo a Michele Gortani e alla passione che mise nel preservare la memoria storica del suo amato territorio.

La mostra rimarrà aperta sino al 3 Novembre 2013 da martedì a domenica, orari 9.00 – 13.00 15.00 18.00.

Per informazioni telefonare al Museo 0433-43233 o scrivere a [email protected]

facebook
484