Bearzi

Cormons: Fieste da Viarte – tutto il programma – 23/24 maggio 2015

 

viarteSi ripete anche questa domenica la…FESTA DI PRIMAVERA…quella vera!!! A partire dal decimo rintocco e fino all’imbrunire Cormòns celebra la Primavera, quella vera. Itinerari naturalistici e storico-artistici, visite guidate del parco archeologico del Castello, rassegne di musica e poesia. L’ospitalità sarà di casa in ogni cortile del Monte Quarin, con 2500 posti a sedere, per gustare i piatti tradizionali della cucina friulana e slovena, le bibite dei nonni e i grandi vini del nostro territorio. Cortile che vai, Viarte che trovi… Gioca e vinci con la grande lotteria gastronomica. I biglietti lì trovi nei locali di Cormòns.

 

Otto il leprotto

bimbiDalle 15.30 alle 17.30, sul piazzale del Monte Quarin, si svolgerà, per i bambini, il Laboratorio del Riciclo a cura del Gruppo Missionario: “Vieni alla Viarte con un paio di calzettoni e… in quattro e quattr’otto, costruirai il tuo Leprotto!” Ogni bimbo dovrà essere accompagnato da un adulto che lo aiuterà a cucire, decorare e imbottire il pupazzo. Per partecipare è sufficiente portare un paio di calzetti usati, ma non bucati. Il resto del materiale per la preparazione del leprotto verrà distribuito sul posto.

Un libro, uno chef e tante erbe

Alle 15.30, nella Tenuta Baroni del Mestri – Casa Cramer, sul piazzale del Monte Quarin, presenteremo il libro di Gaia Viola “Alimentazione spontanea”, raccoglieremo le erbe e le cucineremo con lo chef Alessandro Gavagna della Trattoria Al Cacciatore/La Subida di Josko Sirk. Se avete a cuore la salute e la bellezza non perdetevi il corner di I.L. Hair con i prodotti di origine vegetale dedicati alla cura dei capelli.

Costo di partecipazione al corso di cucina: euro 35
Per info e iscrizioni: [email protected]

Un evento speciale da Culturaglobale

Alle 20.30 nel cortile di Palazzo Locatelli “Festival Internazionale Poesia&Musica” a cura di Associazione Culturaglobale: letture delle poesie scritte dagli studenti dell’Istituto Comprensivo di Cormons, accompagnate dalla musica di Gabriella Gabrielli & Border Trio, Stefano Fedele, BK evolution. Ci sarà anche l’inaugurazione della mostra di Arte collettiva “6×6”.

 

 

domenica 24

La Viarte dei piccoli

Quest’anno la Viarte riserva uno spazio dedicato ai più piccoli sul piazzale del Monte Quarin. Tanti laboratori divertenti e curiosi come “Timbra, timbra, timbratappo” (da 2 anni in su) oppure “Che animale fai?” (da 6/7 anni in su) in cui verranno utilizzati tappi di sughero per giocare, disegnare, creare e dare libero sfogo alla fantasia. Dalle 10.00 alle 18.00 attività creative con carta, cartoncino e tanto altro. Alla postazione Ungrispach, dalle 10.30 alle 11.30, “Lepri, leprotti e leprottini. Storie per bambini”: lettura di racconti in collaborazione con i volontari della Biblioteca. Per tutto il giorno la Croce Rossa Italiana presenterà il gioco della piramide alimentare e verrà allestito un “punto bebè” per mamme e papà, dedicato al cambio pannolino e all’allattamento; attorno alle ore 16.00, in via Dante, la Provincia di Gorizia parlerà dei vantaggi dei pannolini lavabili.

ATTENZIONE! Chi partecipa almeno a 3 laboratori vince un gustoso premio!

Pompieropoli: si scherza col fuoco!

Dopo il successo dello scorso anno ritorna Pompieropoli! L’iniziativa itinerante dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco che si terrà per tutta la giornata sul piazzale del Monte Quarin. Il comando di Gorizia, Nova Gorica e Trieste allestiranno un circuito ludico con le diverse fasi (in miniatura) del percorso VVF: discesa dalla pertica, passaggio della trave, scavalcamento di una barriera, recupero di un gattino, salto da una piattaforma, percorso dentro una serpentina e lo spegnimento di un incendio. Per questo abbiamo organizzato un comodo pulmino che porterà grandi e piccoli dal Piazzale Cancelleria Vecchia su fino al piazzale del Quarin.

Il bus è attivo dalle 10.00 alle 19.00.
Partenze dal Piazzale Cancelleria Vecchia.

Le offerte raccolte dai Pompieri saranno devolute alla Caritas Parrocchiale.

Pedalata con autore + versi diversi

A Casa Cramer, alle 11.30, È Qua presenterà il libro “Gli alchimisti delle colline”: un racconto su personaggi e storie del Collio e del Brda sloveno. A seguire, la pedalata con l’autore Emilio Rigatti: un itinerario in bici alla scoperta di un angolo di Collio. Al Ronc dei Capucins dalle ore 17.00, letture di poesie con Roberto Marino Masini, Cristina Micelli, Tinka Volari (Slovenia) e Giovanni Fierro. Musica “Progetto Toma”: Martin O’Loughlin, Didgeridoo e Giancarlo Lombardi (percussioni e voce).

Tocs di Cormòns

All’inizio del sentiero del Cret troverete il banchetto Tocs di Cormons: alcuni volontari saranno a disposizione per raccogliere le vostre vecchie foto di Cormòns e scannerizzarle per inserirle sul sito www.tocsdicormons.wordpress.com. Alle ore 19.00 nella Sala di Rappresentanza del Comune di Cormòns avrà luogo la premiazione del concorso Dolfo Zorzut.

Ci teniamo a voi: le nuove attenzioni per grandi e piccoli

In Via Dante, per l’intera giornata, la Croce Rossa Italiana metterà a disposione una postazione sanitaria dove sarà presente un medico volontario affiancato dai Volontari CRI per la misurazione della pressione arteriosa, della saturazione ossigeno, della frequenza cardiaca e della glicemia. Sempre qui sarà possibile effettuare anche l’alcool-test.

La gola

la_golaCortile che vai, menù che trovi. A Casa Samer/Drius la minestra di orzo e fagioli, frico, gnocchi al ragù fatti in casa e i Dolci di Lucia, crostate con marmellata alla frutta del nostro ronco, strudel di mele, torta di mandorle e crostata inglese. Poi gli immancabili piatti di salame, prosciutto cotto, formaggio e i vini di Norina Pez, birra alla spina, spuma e gassosa. Alle Case Brandolin: frittate, fagioli e cipolla, ovi duri, salame con l’aceto e polenta, frico, “colaz” e il famoso brandolon. A Ronc dai Capucins gli Sbilfs Capucins prepareranno strudel al radicchio e noci, polenta taragna, formaggio d’artista e le “torte degli sbilfs”, vini bianchi e rossi dell’Az. Paolo Riz e birra Petrussa, gelato biologico artigianale Allaolla e i caffè caldi e freddi di Groove Cafè. Fra le piccole attenzioni: tavoli a misura di bambino e fasciatoio “nel bosco”. Da Moviment dal Moment, vin, bire, bibitis, trisculis, sangrie, formadi di malghe e salam. A Casa Cacciottoli Hugo! Si mangia orzotto primavera, prosciutto cotto nel pane con il kren, würstel e crauti, salame nostrano e formaggio, i favolosi Dolci della Nonna e vero caffè di moka. E per dissetarsi vini, birre alla spina, gassosa e spuma. In Casa Paradis i sapori genuini della tradizione slovena, prosciutto crudo, salumi fatti in casa, formaggi locali, grigliata mista. Dopo le 18.00 panini farciti e il dolcissimo paradis di fragole. Quest’anno potrete anche fermarvi nel giardino a fianco al cortile e rilassarvi sul prato. Alla Casa dei Pini di Eraldo Sgubin, il gruppo Tè o Caffè offrirà vini di qualità, barchette di uova sode, tartine sfiziose con liptauer o salsa rosa “Monte Quarin”, pampiettis, fuiaze con salame, mortadella, formaggi locali, pevarini, colaz e dolci tradizionali e artigianali col caffè. A Casa Cramer la minestra di erbe, i frichetti, gli gnocchi carnici, la salsiccia con polenta e montasio. Per i bambini la mitica cotoletta alla milanese con patate fritte e il succo di sambuco insieme a tante altre delicate sorprese a cura dell’Associazione Raggi di Sole. Inoltre, per tutto il giorno, La Botteghina, in collaborazione con BioMio, avrà un banchetto di vendita e di somministrazione di sciroppi naturali e di succhi di frutta: gli “smutis”. L’Ass. Cormovida a Casa Orzan serve la pleskavica, polenta fritta con fonduta di formaggio, wiener schnitzel, frittelle di mele, vino, birra, spritz. Li troverete anche ai 2 grandi gazebo con degustazione di vini DOC in calice a km 0: lungo la strada d’accesso a Casa Orzan. Sul piazzale del Monte Quarin, alla postazione gestita da “Fulcherio Ungrispach”, gnocchi di susine e orzotto con radicchio rosso e salsiccia, gelato al vino.

Il piatto della Fieste da Viarte: sapore vero a Km zero!

Ci piace valorizzare il territorio, i suoi sapori e gli ingredienti a km 0. I piatti della Viarte ne sono un esempio: li potete degustare da Locanda ai due fratelli, Caramella, In Taberna, Trattoria al Cacciatore e all’Osterante del gusto doc. Eccovi le ricette!

  • Locanda ai due fratelli
    Risotto al porro e limone di Sorrento.
    Orzotto con salsiccia e radicchio di Treviso.
    Baccalà fritto e alla vicentina.
  • Osteria la Caramella
    Tagliere di affettati e formaggi di Cormons, frittata, frico,
    polpette di carne e di verdura.
  • Trattoria Al Cacciatore/La Subida di Josko Sirk
    I Girini, briciole di pasta buttata… e la primavera nel piatto.
  • Osterante Gusto Doc
    Guanciale di maialino alle erbe di campo e aceto ai frutti di bosco.

Musike fuarte

musike-fuarteAl Moviment dal Moment Musike Fuarte, Pas e Amor. Dalle 15.30, in collaborazione con Radio Onde Furlane e Arlef, rassegna “Musica di confine”. DJ Frank Pinazza e musica live con Lesto Fantij, Hard Lemonade, Zio Volvo, Aldo Sbadiglio e la Famiglia Ananas. A Casa Samer/Drius musica live anni ‘60/‘70 con con i Memory Page. Ospiti speciali “John&Mary” & the magic sound of Nashville. A Casa Brandolin si balla musica dal vivo con Fabio. A Casa Cacciottoli, dalle 15.00 alle 18.00, anche quest’anno alla Viarte la big band Gone with the swing. A Casa Orzan musica Dj all Day e Musica Goliardica live: 500 posti all’ombra! Organizzazione Cormovida. Alle 16.00, a Casa Cramer, concerto del Quinteto Aguamala Latin Cool Jazz. A seguire Sfilata di moda Melaverde per bambini e Teenager con acconciature create da I.L. Hair. Alle ore 18.00, in Piazza XXIV maggio, si esibirà il gruppo Trio Tocai. Il concerto è offerto dal Bar Rullo, Bar Al Campanile e Enoteca di Cormons.

facebook
1.518