PopSockets

Cosa fare dove andare – gli appuntamenti del 15 dicembre 2013

friuli11Ormai manca pochissimo a Natale e gli appuntamenti del fine settimana sono quasi tutti indirizzati in tal senso

 

  • UDINE gli appuntamenti in città – LINK
  • CIVIDALE –  gli appuntamenti del fine settimana – LINK
  • Lignano d’amare-  Decimo anno della manifestazione che riempie Lignano Sabbiadoro: il magnifico e ogni anno nuovo Presepe di Sabbia, la pista di pattinaggio, il Mercatino di Natale, la Mostra Presepi, la Foghera, concerti….sono solo alcune delle moltissime possibilità che Lignano offre durante il periodo natalizio.
  • Codroipo – Villa Manin – Natale in Villa – Consolidato progetto che, da un decennio ormai, caratterizza il periodo delle festività natalizie in Regione, diventando un appuntamento atteso per migliaia di appassionati dell’arte presepiale. Nasce dal desiderio di recuperare il tema del presepe nelle sue più ampie sfaccettature, simbolo di una tradizione religiosa e popolare radicata nello spirito e nel cuore delle nostre Comunità. Ad inaugurare l’iniziativa il Giro Presepi in Friuli Venezia Giulia, un itinerario alla scoperta delle Natività rappresentate in tutta la Regione – dalle grandi città alle più piccole e caratteristiche borgate – e dei luoghi che le accolgono, dai musei, alle chiese, agli scorci più suggestivi! Ad accompagnare il Giro, l’annuale Concorso Presepi nelle Scuole del Friuli Venezia Giulia, dove gli alunni possono dare spazio alla propria creatività mediante la realizzazione di opere sempre più intrise di grandi valori universali, come l’uguaglianza e la pace tra i popoli. A completare ed impreziosire il progetto, Presepi in Villa. Rassegna dell’Arte Presepiale in Friuli Venezia Giulia: sempre più numerosi gli artisti che colgono l’opportunità di esporre le proprie creazioni negli storici locali della Dimora Dogale – Esedra di Levante, vetrina di pregio che esalta ingegno, abilità artigiana e passione di tanti privati, Associazioni, Pro Loco e gruppi spontanei provenienti anche da oltre i confini regionali.
  • Grado – Dicembre gradese  -A Grado si respira la magica atmosfera natalizia attraverso la creazione di eventi, appuntamenti enogastronomici, spettacoli ed intrattenimenti dedicati a grandi e piccoli. Centro di tutte le iniziative il tradizionale Giro dei Presepi, che punta a superare le 200 installazioni del 2012. I presepi vengono collocati magicamente all’interno delle storiche calli gradesi, ma anche sulle isole della Laguna, con la novità, sperimentata con successo nell’ultima edizione, della sala espositiva del Museo del Mare, dove vengono esposti i presepi più preziosi e di valenza artistica provenienti dalle diverse Regioni italiane. Unitamente ai presepi ci sono i tradizionali mercatini natalizi che animano l’intero centro storico, con giostre ed intrattenimenti per i più piccoli e stand di artigianato e dolci della tradizione austriaca. La notte dell’Epifania occhi puntati verso il mare, in attesa dello sbarco delle Varvuole, le leggendarie streghe della tradizione gradese, che a bordo di barche di vetro sbarcano in porto per ricordare la conclusione delle feste natalizie.
  • Ronchi dei Legionari – Ronchi Natale – In collaborazione con il Comune e la Protezione Civile, allestimento di stand enogastronomici, musica dal vivo e spettacoli d’arte di strada. Inoltre, nel rione di Vermegliano, Festa di Santo Stefano con la tradizionale Cantada in piazza, Seime e Festa della Befana per i bambini con numerosi spettacoli d’intrattenimento.
  • Udine – Paderno – Natale a paderno – Presso il cortile parrocchiale di Paderno, in collaborazione con Parrocchia di Sant’Andrea, AFDS Paderno e Amatori Calcio Ancona 2, pluriennale manifestazione dedicata principalmente ai bambini. Spettacolo teatrale, cena natalizia, animazioni divertenti, esposizione dei presepi nelle scuole, lotteria e distribuzione dei regali, questi gli ingredienti per un fine settimana di festa con le famiglie.
  • Poffabro – Poffabro fra i presepi – L’evento, che richiama ogni anno un vasto numero di visitatori, propone una grande esposizione di presepi realizzati con i materiali più vari ed allestiti lungo le vie, nelle piazzette, sui balconi e le terrazze del suggestivo borgo, riconosciuto dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia) tra i più belli d’Italia. L’atmosfera diviene speciale verso l’imbrunire, quando vengono accese tutte le luci e Poffabro si trasforma in un presepe tra i presepi! L’evento è realizzato in stretta collaborazione con Associazione Scarpeti, Associazione Borgo Poffabro e Comune.
  • Prata di Pordenone – Festa di santa Lucia – A Prata di Pordenone, presso Piazza Wanda Meyer, si svolge questa festa organizzata in onore della Patrona, con la partecipazione delle Scuole Materne, Elementari e Medie e di numerose Associazioni del territorio, una festa che ormai è una tradizione consolidata. Ci saranno i vari mercatini di stile natalizio e di modernariato, musica e canti natalizi dal vivo, animazioni per i più piccoli con giochi gonfiabili, zucchero filato, truccabimbi, trampolieri, il calessino trainato dagli asinelli, esposizioni di lavori artigianali realizzati dalla Comunità, degustazioni di prodotti tipici a cura della Coldiretti per Campagna Amica, la preparazione in diretta del formaggio e della ricotta e, a conclusione della giornata, l’arrivo di Santa Lucia in carrozza a distribuire dolcetti ai bimbi presenti. Interverranno anche i Vigili del Fuoco con l’iniziativa Pompieropoli e l’Associazione Cinofila Serendipity, per la gioia dei più piccoli! All’interno della Galleria di Piazza Meyer sarà inoltre possibile visitare l’esposizione dei Presepi.
  • Mortegliano – in piazza sotto l’albero – Ogni week-end, in previsione delle festività natalizie, la Pro Loco, in collaborazione con il Comune di Mortegliano, organizza in Piazza Verdi alle ore 16:00 un incontro conviviale, dove la popolazione ha modo di scambiarsi quattro parole davanti ad un buon bicchiere caldo di vin brulé, cioccolata o thé accompagnato da pietanze tipiche del territorio.
  • Ampezzo – Natale in piazza – Anche quest’anno, nella piazza principale del paese si terrà il Mercatino di Natale con i più vari oggetti della tradizione artigianale locale. Intrattenimenti e degustazioni per tutti i partecipanti, aspettando la visita di Babbo Natale che verrà a trovare i bimbi presenti offrendo loro piccoli doni.
  • Caneva – Festa di santa Lucia in castello  – Santa Lucia, protettrice dell’antica pieve castellana, sarà solennemente ricordata con una cerimonia religiosa al termine della quale verrà inaugurata la Rassegna Presepi, che vede presenti, accanto a quello della Pro Loco, anche le opere degli alunni delle Scuole Elementari e Secondarie di Primo Grado e dei privati cittadini.
  • Bicinicco – Rassegna presepi – Rassegna presepiale visitabile all’interno delle sale del Centro Polifunzionale e presso Villa Tacoli Asquini.
  • Turriaco – Arte in vetrina – Rassegna di artisti contemporanei nelle vetrine e all’interno degli esercizi commerciali durante tutto il periodo dell’Avvento e fino all’Epifania. La rassegna sarà corredata dalla possibilità di visite guidate ai luoghi e alle opere esposte.
  • Magnano in Riviera – Presepe in piazza – Durante il periodo natalizio, la cittadina assume una veste particolare creando un’atmosfera di festa e sacralità. La Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, organizza un progetto per la realizzazione di presepi dislocati lungo le vie del paese, tra cui il presepe monumentale realizzato in legno che primeggia all’interno della piazza.
  • Montegnacco  – Concorso presepi – Iniziativa che prevede l’allestimento di una mostra presepiale presso il Centro Parrocchiale di Cassacco, allestita con la partecipazione di tutta la Comunità locale. In collaborazione con la Parrocchia di Cassacco.
  • Buttrio – Giro Presepi – Nei cortili e nelle vie del paese vengono allestiti i presepi, grazie all’iniziativa di famiglie e gruppi che da anni mantengono la tradizione utilizzando materiali poveri e manufatti artigianali.
  • Palmanova – Dicembre a palmanova – La Fortezza, Piazza Grande e le strade cittadine addobbate a festa! Sono previste attività ludiche per bambini ed animazioni varie durante tutto il periodo. Spettacolo pirotecnico la sera dell’ultimo dell’anno. In collaborazione con le Associazioni locali.
  • Polcenigo – Magia di un borgo antico – Il centro storico dell’antico borgo di Polcenigo si prepara ad accogliere il Santo Natale con decine di presepi allestiti dai suoi abitanti nelle proprie case, dando vita ad un’atmosfera magica.
  • Moggio udinese – Aspettando Natale – In collaborazione con Comune, Commercianti e Associazione Brovadar, nella bella cornice di Moggio Udinese il Natale è veramente ricco: il verde dei rami di pino e le magiche lucine bianche avvolgono il visitatore durante i numerosi eventi: il tradizionale mercatino natalizio dell’8 dicembre, con manufatti artigianali legati alle festività e prodotti agroalimentari biologici, oltre a bancarelle con dolci e leccornie. I ristoranti del luogo propongono menù tipici a tema e viene inoltre aperta la stagione della degustazione del Brovadar, tipico piatto locale inserito nel paniere del Tipicamente Friulano: provare per credere! La giornata è allietata da musica, giochi e animazioni per i bambini. Si terrà inoltre il rinomato concorso sul tema dei presepi, aperto a tutti – bambini, adulti, artisti – con premiazione finale. Le opere vengono esposte presso la Torre Medievale, lungo la Via dei Presepi nelle vetrine del centro storico, presso le chiese e nelle frazioni. I presepi sono molteplici e realizzati con i più diversi materiali, dal legno alla gomma, ad altri elementi naturali e vegetali, espressione massima dell’ingegno e della fantasia di ogni creatore. La rassegna richiama ogni anno numerosissimi visitatori provenienti da tutta Italia e dalle vicine Austria e Slovenia. Il 6 gennaio arriva la Befana che dirige i lavori per la tradizionale tombola!
  • San Vito al Tagliamento – Dicemrbe a San Vito – In collaborazione con il Comune di San Vito al Tagliamento la Pro Loco organizza per tutto il periodo natalizio vari appuntamenti: l’arrivo di San Nicolò il 5, i Mercatini di Natale, musiche e canti per riscaldare questo magico periodo di festa!
  • Aviano – Festeggiamenti Natalizi – A partire dal 30 novembre, con l’accensione dell’albero in piazza, ogni fine settimana sarà ricco di iniziative ed eventi: dal Babbo Natale che distribuisce doni ai bambini, ai mercatini natalizi di hobbisti e commercianti che proporranno le loro idee regalo, dall’interessante Fiera del Libro aperta fino all’Epifania allo spettacolo di fuochi artificiali previsto per il 31 dicembre nel corso del Capodanno in Piazza. Dal primo Sabato di dicembre alla seconda Domenica di gennaio si svolgerà inoltre la sesta edizione de Lo Scrigno dei Presepi Avianesi. Si potranno ammirare interessanti opere realizzate da artisti locali o da appassionati utilizzando e trattando i materiali e i temi più svariati, dai cesti in vimini ai velieri, dai tronchi d’albero ai castelli medievali. I festeggiamenti proseguiranno poi il 6 gennaio con l’arrivo della Befana e proseguiranno fino al 15, con la chiusura della mostra presepiale.
  • Cordenons – Arriva Santa Lucia – Per la gioia di grandi e piccini Santa Lucia discende dal cielo illuminando le strade, le piazze e, soprattutto, i cuori in attesa del Natale. Dolci sorprese per tutti i bambini che si radunano ai piedi del campanile, circondati dalle suggestive luci che illuminano la cittadina a festa. Alle ore 18:00, inoltre, apertura della Mostra Presepi allestita presso la Sala Consiliare, ospitante anche molte opere provenienti dall’estero. La mostra rimarrà aperta per circa un mese.
  • Latisana – Arriva il natale – La Pro Loco Latisana, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Biblioteca Comunale, prepara la cittadina e le frazioni al Natale con luci, suoni e profumi che invadono le strade e le vetrine dei negozi. In Piazza Indipendenza viene addobbato il grande abete dono della città austriaca gemellata di Reichenau an der Rax. Presso le chiese delle diverse frazioni si esibiranno orchestre e cori di prestigio. Da non dimenticare il Premio Vigilia di Natale.
  • Tarcento – Mercatini di Natale – La Pro Loco Latisana, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Biblioteca Comunale, prepara la cittadina e le frazioni al Natale con luci, suoni e profumi che invadono le strade e le vetrine dei negozi. In Piazza Indipendenza viene addobbato il grande abete dono della città austriaca gemellata di Reichenau an der Rax. Presso le chiese delle diverse frazioni si esibiranno orchestre e cori di prestigio. Da non dimenticare il Premio Vigilia di Natale.
  • Porcia – Mostra presepi – A Porcia, presso il Casello di Guardia in Via De Pellegrini, mostra di presepi artigianali, confezionati da bambini e adulti utilizzando materie naturali (sassi, foglie, rami) o riciclate (stoffe, bottoni, tappi e simili). Con il patrocinio del Comune di Porcia.
  • Roveredo in piano – Natale a Roveredo – Presso Parco La Maestra, tradizionale appuntamento con i mercatini nelle casette di Natale, i concerti e i saggi. In collaborazione con il Comune di Roveredo in Piano.
  • Spilimbergo – Natale a Spilimbergo – Durante tutti i fine settimana precedenti il Natale, il centro storico sarà allestito con bancarelle di articoli natalizi e graziosi stand enogastronomici che offriranno i prodotti tipici delle feste. Come per ogni edizione si cercherà di curare particolarmente il mercatino, invitando espositori ed artigiani che propongono articoli da regalo prettamente natalizi caratterizzati soprattutto dall’originalità. Nel pieno rispetto della tradizione, lungo tutta l’area espositiva le suggestive note degli zampognari faranno da sottofondo all’andirivieni dei numerosi passanti. Domenica 22 si svolgerà inoltre la 3ª edizione della Marcia dei Babbo Natale, gara non competitiva di 6 e 11 chilometri in costume, con partenza da Piazza Garibaldi.
  • Gradisca d’Isonzo – Natale in fortezza – Il Natale gradiscano, come da tradizione, propone aperitivi in musica nelle Domeniche di dicembre, con presentazione di libri e conferenze per la valorizzazione della cultura e dell’enogastronomia locali. Il tutto presso Palazzo del Monte di Pietà. L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Gradisca d’Isonzo.
  • Ontagnano – Presepe monumentale – Presepe monumentale in continuo ampliamento  realizzato in compensato decorato a mano e composto da circa 20 personaggi. Sempre visitabile
  • Venzone  – sagre di sante Lussie – Manifestazione dalle origini medievali legata ad un ex-voto seicentesco proveniente dalla Val Resia, i cui abitanti un tempo per l’occasione raggiungevano a piedi la Chiesa di Santa Lucia posta lungo la SS 13 nei pressi del vecchio abitato di Portis, e poi il centro storico di Venzone dove si svolgeva un grande mercato tradizionale. L’usanza viene ripetuta oggi ed è un momento di incontro e di amicizia tra le Comunità di Venzone e della Val Resia. Il 13 sono previste la fiera e la celebrazione delle Sante Messe nella Chiesa di Santa Lucia; il 14, a Venzone, spettacolo teatrale in Lingua Friulana; il 21, sempre a Venzone, si tiene la 36ª edizione della Rassegna Corale per l’AntÎghe Sâgre di Sante Lussie con la partecipazione di cori regionali, nazionali e dall’estero. In collaborazione con Comune e Coro Li Muris.

 

facebook
727