Bearzi

Cosa fare dove andare – guida al fine settimana – 14/15 novembre 2015

friuli11E’ la settimana di San Martino, ma non solo: la mezzamaratona a Palmanova, cantine aperte, le sagre dell’oca, e ovviamente tutta una serie di escursioni e di appuntamenti culturali che possono soddisfare ogni palato. Per cui, a voi rimane solo l’imbarazzo della scelta: Noi vi proponiamo una ampia gamma di avvenimenti

 

 

 

DOMENICA 15 NOVEMBRE

UDINE-MANIFESTAZIONE PER PARIGI – LINK – Una manifestazione collettiva e spontanea in piazza Libertà in segno di lutto e per esprimere indignazione e condanna contro i tremendi attentati accaduti ieri notte (13 novembre) a Parigi. È il modo con cui Udine ha deciso di testimoniare la propria vicinanza al popolo francese
VARI – CANTINE APERTE A SAN MARTINO – LINK
– San Martino in Cantina diventa ‘Cantine Aperte a San Martino’: l’appuntamento autunnale del Movimento Turismo del Vino debutta domenica 15 novembre in tutta Italia con una nuova veste ma sempre con l’intento di condividere con i tantissimi appassionati la gioia di assaggiare eccezionalmente i vini dell’ultima vendemmia e non solo, in abbinamento a prodotti di stagione. E’ con questo spirito che le cantine MTV si preparano ad accogliere i visitatori tra degustazioni, pranzi con il vignaiolo e numerose attività fino al tramonto.
VAL CAVANATA – FENICOTTERI ROSA  – LINK – Il conteggio odierno dei fenicotteri in Riserva è di 674. Il censimento degli individui è stato svolto da Andrea Rocco e dai forestali del Corpo Regionale che sono riusciti anche a leggere qualche anello di riconoscimento presente sugli esemplari che stamane si alimentavo in prossimità della pista ciclabile all’altezza del capitello della Madonnina
MORSANO AL TAGLIAMENTO – Festa dell’Oca – LINK – Nella meravigliosa cornice di Morsano al Tagliamento ritroverete il caloroso ambiente che da sempre contraddistingue l’Associazione “Sagra dell’Oca”. E se non siete “tipi da sagra” non temete: potrete provare le specialità d’oca comodamente serviti nell’angolo Ristorantino, non prima però, di aver degustato un delizioso calice di vino alla nostra Enoteca.
LAVARIANO – Oca e vin novello – LINK – In Friuli l’oca ha radici lontanissime. Si ingrassavano pregiatissime oche indigene sin dal tempo dei Romani: lo storico Strabone narra che ad Aquileia esistevano schiavi famosi per la loro abilità nell’ingozzare le oche, non col mais, allora inesistente, ma con i fichi secchi, per ottenere il pregiato fegato grasso, quello che i francesi chiamano “foie gras”.
Resistendo alle scorribande barbariche e alla noncuranza degli innumerevoli dominatori stranieri, l’oca è stata, con i suoi alti e bassi, una costante dell’economia rurale e della tavola friulana.
PALMANOVA – Mezza maratona LINK – Il percorso è sempre veloce come ogni anno, privo di curve secche e completamente piatto; oltre al comune di Palmanova vengono toccati anche i comune di Trivignano Udinese ed il comune di Santa Maria la Longa. Caratteristica è la doppia partenza, gli atleti potranno scegliere se uscire da Palmanova attraverso Porta Cividale o attraverso Porta Udine, comunque i due percorsi si incontreranno entrambi poco prima del secondo chilometro. Il percorso prevede il doppio passaggio a Clauiano paese appartente al club de “I Borghi più Belli d’Italia”
UDINE – Shopping days – LINK – Tornano gli Shopping days, la manifestazione ideata e organizzata da Confcommercio Udine. Confermata la tradizionale formula dei tre giorni (13, 14 e 15 novembre) e pure la gratuità dei parcheggi in struttura (Andreuzzi, Caccia, Magrini, Moretti, Tribunale, Venerio) e pure su strada domenica 15 (Ssm fa sapere che i parcheggi in struttura saranno gratuiti anche il 6, 8, 13 e 20 dicembre).
PALMANOVA- Magazzino 18 – LINK – Il Magazzino 18 del titolo è un “luogo della memoria” particolarmente toccante che si trova nel Porto Vecchio di Trieste. In quel magazzino si trovano gli oggetti lasciati dagli italiani che, dopo il trattato di pace del 1947 che assegnava vasti territori dell’Istria e della fascia costiera alla Jugoslavia, furono costretti ad abbandonare le loro terre natali per proseguire la loro esistenza in Italia o altrove.
UDINE – Città Fiera – Klaudia Pepa e Shaila Gatta di Amici – LINK – Direttamente dal talent Amici, le ballerine Shaila Gatta e Klaudia Pepa, saranno ospiti nella piazza Show Rondò di Città Fiera. Il pubblico potrà assistere gratuitamente all’esibizione delle ballerine a cui seguirà il firma autografi per tutti i fan.
UDINE – VISIONARIO – LINK – Al Visionario PIOVONO CASTAGNE: domenica 15 novembre un’intera giornata per festeggiare San Martino adatto anche ai bambini con proiezioni per le piccole età
ROMANS D’ISONZO – Fiera di Santa Elisabetta – Questa Fiera fa seguito ad una tradizione asburgica e coinvolge grandi e piccoli. Si avvale della collaborazione di tutte le scuole per presentare la Mostra dell’animale più bello, i disegni della Scuola Materna e il Piatto Ricordo. Gli adulti partecipano alla Mostra del Tacchino Gigante che viene pesato la Domenica in piazza. Non mancano le bancarelle che riempiono tutte le vie del paese. Durante tutta la Fiera nel tendone della Pro Loco si possono gustare varie pietanze a base di tacchino, inoltre ci si può divertire con le giostre e vari spettacoli, oppure si possono visitare diverse mostre che vengono allestite proprio in occasione della Fiera.
CERVIGNANO – Fiera di San martino – Tradizionale fiera del commercio e artigianato con chioschi enogastronomici e giostre.
TERENZANO – Festa di san Martino – Tradizionali festeggiamenti di San Martino in località Terenzano, con degustazioni, musica e intrattenimenti per tutti!
PORDENONE – estate di San martino  -In occasione della festa si ricorda il significato dell’Estate di San Martino, con esposizioni di artigianato di legno, mosaico e pittura. Musica, laboratori per grandi e piccini, visite guidate e degustazione di piatti tipici pordenonesi della stagione.
FANNA – Festeggiamenti di San martino  -Tradizionali festeggiamenti di San Martino, con chiosco enogastronomico a base di piatti tipici friulani, tra i quali primeggiano le specialità di: frico, gnocchi al sugo di cinghiale, cinghiale in umido e coniglio allo spiedo.
COLLERUMIZ di Tarcento – Purcit in place – Con i primi freddi si mettono all’opera i norcini, ed il maiale diventa il re della tavola! La manifestazione enogastronomica intende riscoprire alcuni tradizionali sapori della cucina friulana. Dopo la celebrazione della Santa Messa presso la Chiesa di Collerumiz, nella piazza del paese verso le ore 12.00 viene servito il pranzo a base di carni suine. L’evento si tiene al coperto ed ha luogo anche in caso di mal tempo.
SAN LEONARDO VALCELLINA – Porco in piazza – Una Domenica per la famiglia, per rivivere insieme gli anni delle nostre origini attraverso l’esposizione di mezzi agricoli, l’antica arte dell’arrotino, vecchi mestieri e artisti vari, senza tralasciare l’intrattenimento e l’animazione per i più piccoli.
GRADISCA DI SEDEGLIANO – Giornata del ringraziamento – n collaborazione con Coldiretti, festa dedicata ai prodotti della terra. Benedizione delle macchine agricole e bicchierata con tutti i partecipanti.
VISINALE di Pordenone – Giornata del Ringraziamento – Corteo di mezzi agricoli lungo le vie della della frazione di Visinale di Pasiano (Pn); Santa Messa e benedizione dei mezzi agricoli sul piazzale della Chiesa di Visinale; Pranzo all’interno della sala pluriuso della Pro Loco Quadrifoglio, dove vengono serviti alcuni assaggi dei piatti tipici della nostra terra: pasta e fasioj, salame co l’aseo, polenta e muset,formajo e castagne.
FONTANAFREDDA – Mostra regionale del kiwi – La migliore selezione di kiwi della regione sarà esposta per tutta la giornata dai produttori che parteciperanno al “Concorso pomologico” indetto dalla Pro Loco e in collaborazione con la Cooperativa Friulkiwi e l’ERSA per l’assegnazione di “premi qualità”. Durante la giornata ogni visitatore potrà acquistare il kiwi direttamente dai produttori a km/0, un frutto che per la sua qualità merita di essere annoverato fra i prodotti tipici regionali di alto pregio
SUSANS – Passeggiata Nordic Walking – Il Nordic Walking permette con un movimento aerobico di migliorare la propria condizione fisica indipendentemente dall’età e dal sesso. Facile da praticare in qualsiasi luogo all’aria aperta, è lo sport ideale per tutti coloro che vogliono mantenere in modo piacevole e divertente il proprio stato di salute e benessere generale. Passeggiata con un istruttore di nordic walking e guida naturalistica. E’ necessario: abbigliamento sportivo, scarpe adeguate (da ginnastica o da trekking leggere) e bastoncini da Nordic, essere fisicamente idonei a fare attività escursionistica all’aria aperta, iscriversi entro venerdì 13 presso l’Ufficio ProSanDaniele. Min 5 max 25 partecipanti. Euro 5,00 per i non soci; Euro 3,00 per i soci Pro Loco. [email protected]
CAPRIVA – Fieste di San martin – L’associazione Amis da Mont Quarine aspetta tutti gli amici e simpatizzanti alla Fieste di San Martin domenica 15 novembre Castello di Spessa a Capriva del Friuli.
DUINO – Escursione – La passeggiata accompagnerà i partecipanti alla scoperta dei vari habitat che arricchiscono l’altipiano carsico: gli stagni, i prati sfalciati, i coltivi, la boscaglia. L’escursione permetterà di osservare non solo gli aspetti naturalistici e geologici peculiari di quest’area ma volgerà uno sguardo anche alla parte storica. A pochi minuti dal centro di Slivia, nel punto più alto dell’area, si trova infatti ben conservato l’antico Castelliere di Slivia che testimonia come questa zona fosse di importanza strategica sia nella preistoria, ma anche durante i periodi più recenti: nel Castelliere infatti si possono trovare tutt’ora resti databili alla Prima guerra mondiale. La seconda parte dell’escursione si svolgerà in prossimità dei tre stagni di Slivia, importantissimi in passato per l’approvvigionamento idrico, mentre al giorno d’oggi la loro conservazione assume un ruolo fondamentale nella conservazione della biodiversità. Rivolta ad adulti e famiglie Durata: 3 ore Costo: Gratuita ma con prenotazione obbligatoria In collaborazione con: WWF Area Marina Protetta di Miramare Info e prenotazioni: Tel. 040 224147 – int.3 dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13
SGONICO – Natura e gastronomia –  “A spasso tra vigneti e doline”, passeggiata tra Samatorza e Prepotto, a Sgonico, fra paesaggi agresti, uliveti, vigneti impiantati sulla tipica terra rossa, e vari  fenomeni carsici (come i campi solcati scavati dalla pioggia, le doline, e alcune fra le più interessanti grotte del territorio, come la Grotta Azzurra). Ritrovo alle ore 9.15 sulla Strada Provinciale 6 da Gabrovizza (Strada Provinciale di Comeno), nello spiazzo vicino al numero civico 40 (Sgonico)Organizzato da:Curiosi di Natura cell. (+39) 340.5569374
MONRUPINO – escursione al laghetto – A grande richiesta Domenica 15 novembre verrà proposta, fuori programma, un’escursione al laghetto di Percedol e alla zona circostante. Per ragioni organizzative la partecipazione va prenotata sul sito www.curiosidinatura.it o al numero: 340.5569374.
SAN DORLIGO DELLA VALLE – Olio nuovo in frantoio –  Assistere alla molitura delle olive tra l’inebriante profumo e il fresco sapore dell’olio nuovo e partecipare alle degustazioni guidate: un viaggio sensoriale per imparare le proprietà organolettiche dell’olio extravergine di Bianchera-Belica, la nostra oliva autoctona dal ricco corredo antiossidante. Una degustazione che è anche l’occasione per imparare a usare e conservare il nostro più gustoso alleato in cucina. Le degustazioni guidate dei nostri extravergini Ul’ka, Mackè e RoZò si terranno nei seguenti orari: 10:30, 11:30, 12:30. Organizzato da: Parovel tel. +39.346.7590953

UDINE – Teatro Bon – Chistiakova in concerto – LINK – Galina Chistiakova nasce nel 1987 a Mosca (Russia) in una famiglia di musicisti e inizia lo studio del pianoforte, sotto la guida della madre Liubov Chistiakova e del Prof. Helena Khoven, all’età di tre anni. Nel 2005 si diploma nella Scuola Centrale di Musica del Conservatorio P.Tchaikovsky con il Prof. Anatoly Ryabov. Nel 2014 Galina ha concluso gli studi presso il conservatorio di Mosca nella classe del Prof. Mikhail Voskresensky.
UDINE: Visite guidate ai Musei – LINK – Il Servizio Didattico dei Civici Musei di Udine ha organizzato per il 14 e 15 novembre le seguenti attività:

UDINE – Casa cavazzini  -Musica a casa Cavazzini – LINK –  Torna la musica a Casa Cavazzini: un successo consolidato firmato dall’Associazione Amici della Musica di Udine che per il terzo anno propone la rassegna “Arti parallele – Cavazzini Concerti’” in collaborazione con il Museo d’Arte Moderna e Contemporanea della città. In sinergia con il Comune di Udine Servizio Civici Musei, l’iniziativa prevede a novembre due concerti domenicali nella Sala al pian terreno del Museo stesso.
UDINE – Tina Modotti -LINK –  A casa Cavazzini La città natale di Tina Modotti ospita una mostra con materiali fotografici inediti a livello internazionale: è possibile vedere la raccolta più vasta degli scatti della fotografa di origini udinesi, tratte dai negativi originali e arricchita dalle più recenti acquisizioni riferibili alla storia familiare della Modotti, all’arte fotografica e all’impegno politico-sociale. Viene inoltre esposta, per la prima volta in Italia e in Europa, la nuova documentazione fotografica sulle “Scuole libere di agricoltura” con una serie di 18 istantanee, realizzate dalla Modotti, rimaste in gran parte sconosciute fino a tempi recenti.
UDINE – Malignani – LINK –  Esposizione di 130 lastre stereoscopiche costodite per più di un secolo dalla famiglia Malignani che ora diventano patrimonio fruibile per l’intera collettività Potrai vedere la mostra presso Palazzo Morpurgo in via Savorgnana 14.
VILLA MANIN – Mirò – Soli di Notte – LINK –  Villa Manin esporrà nel Corpo Gentilizio un imponente numero di opere appartenenti a Joan Miró (Barcellona 1893 – Palma di Maiorca 1983) è uno degli artisti più significativi e rappresentativi del Novecento. Di indole taciturna e riservata, nella sua vita Miró ha portato avanti un lavoro di continuo rinnovamento espressivo, senza però mai tradire il suo stile e soprattutto la sua coerenza.
Il suo lavoro inconfondibile ha attraversato varie fasi profondamente connesse ai luoghi in cui ha operato (Barcellona, Parigi e la campagna catalana) e ai contesti artistici con cui è venuto in contatto, in primis il dadaismo e il surrealismo.

facebook
841