Cosa fare dove andare – la guida al 25 aprile

friuli11 Il 25 aprile 2014  è il giorno della Liberazione e oltre alle numerose manifestazioni che ricordano l’evento storico si svolgono anche moltee feste popolari che ricordano la santità di San Marco.

  • Udine – FAR EAST FILM  – LINK  – 60 titoli in competizione, doppio focus su Hong Kong e Dante Lam, grande apertura con Aberdeen di Pang Ho-cheung, super chiusura fantasy con Thermae Romae II e, per la primissima volta, spazio ai documentari. Guarda qui tutti i film giorno per giorno
  • Lignano – Festa dei fiori – Parco Hemingway  –  link – Con l’arrivo della bella stagione a Lignano Sabbiadoro cresce l’attesa per il tradizionale appuntamento con la solidarietà di “Lignano in Fiore”, la manifestazione che quest’anno taglia il traguardo della XXVIII edizione e che popolerà dal 24 al 27 aprile e dal 1° al 4 maggio il Parco Hemingway con chioschi di fiori e piante, bancarelle di prodotti artigianali, numerosi momenti di intrattenimento per adulti e bambini, concerti, spettacoli, chioschi gastronomici, la pesca di beneficenza e la mostra fotografica “Sguardi”.
  • Billerio Feste dai RoncsTradizionale festa sul colle di Billerio che inizia dopo le pulizie dei Roncs di primavera. La manifestazione è nata tanti anni fa quasi per caso, per festeggiare la fine dei lavori di potatura, prima della partenza per il lavoro da parte degli emigranti. Questa festa si svolge sui colli che offrono uno dei più suggestivi panorami della zona, citata anche dallo scrittore Ippolito Nievo nel suo libro “Il conte pecoraio”.
    Funzioneranno chioschi eno-gastronomici con polenta, griglia, frico, ûs durs e lidric cul poc, ottimi vini locali e del Collio. Ogni sera ballo con musica dal vivo.
  • Pordenone – Fortajada – Presso il Parco San Valentino, tradizionale picnic con la “Fortaja”, piatto tipico della scampagnata pordenonese fra intrattenimenti per grandi e piccini con animazioni, spettacoli musicali, giochi antichi, marcia non competitiva e la Santa Messa.
  • Cividale – Fortini antichi – Presso il Museo Archeologico Nazionale di Piazza Duomo, mostra dedicata alle ultime ricerche sui Castelli del Friuli nord-orientale. In esposizione oggetti provenienti dagli scavi dei castelli e portatori di messaggi importanti dal medioevo.
  • Precenicco – Lis mirindutis – Presso l’area adiacente alla Chiesetta della Beata Vergine della Neve di Titiano, tradizionale appuntamento enogastronomico con grigliata di carne, fartae cul salamp, buon vino e tanto altro, nel magnifico scenario della chiesetta e del fiume Stella.
  • Castions di strada – Sagre dal Cunin – Tradizionale festa enogastronomica concentrata sulla specialità del coniglio con numerose attività ludiche e culturali correlate. Per ulteriori notizie è attivo il profilo Facebook Pro Loco Maggio Castionese.
  • Aonedis di San Daniele – Sagre di San Marc  – Folklor e tradizion in t’une piçule sagrute di paîs su les rives dal Tiliment. Gustà e cene scoltant musiche dal vîf sui prâz.
    Folklore e tradizione in una piccola sagra di paese sul Tagliamento. Pranzo e cena sul prato accompagnati da buona musica dal vivo!
  • Primulacco – Festa dei fiori – Tradizionale manifestazione primaverile che accoglie una rinomata e ‘ampia esposizione floreale. Numerose le attività culturali, sportive e le serate danzanti, il tutto accompagnato da un ottima griglia alla brace.
  • Fontanabona di Pagnacco – Festa Campestre – Tradizionale festa che si svolge nella corte del Castello di Fontanabona e nel borgo rurale, nel cui ambito si tiene il Concorso e Mostra di Pittura ex-tempore. Il primo maggio tradizionali Rogasions, preghiere propiziatorie intorno al Castello e Benedizione del Pan e Vin. Presso gli stand enogastronomici sarà possibile degustare specialità locali come lo spezzatino o il brasato di bufalo con polenta. Inoltre vi è la possibilità di visitare il Museo di Storia Contadina con partenza e arrivo con carrozze d’epoca trainate da cavalli.
  • Casarsa – Sagra del vino – In programma incontri culturali, iniziative sportive, mostre e manifestazioni folkloristiche, fiera espositiva, convegni tematici, spettacoli e concerti musicali, oltre ad un Luna Park per il divertimento dei più piccoli. Si potranno degustare le specialità della cucina regionale, in un percorso di stand enogastronomici dislocati lungo le vie del paese e degustare vini locali e quelli delle Città del Vino d’Italia.
    Gran finale con lo spettacolo pirotecnico che andrà a suggellare i festeggiamenti.
  • Soffumbergo – alla ricerca di erbe comestibili – Uscita di escursionismo naturalistico e culturale nelle meravigliose terre della storica Gastaldia di Soffumbergo, alla ricerca delle erbe commestibili nei Comunai. Pro Loco Colloredo di Soffumbergo389-8066350
  • Palmanova – Rievocazione storica – A partire dal 2006 viene riproposta la rievocazione della battaglia detta “dei Camolli” o “di Sacile”, svoltasi nel territorio compreso tra Pordenone e Sacile il 16 aprile 1809, e che vide proprio a Porcia gli episodi più cruenti e con il maggior numero di vittime. La rievocazione vuole ricordare quei tristi momenti, con una rappresentazione che si svolge in parte nel Parco di Villa Correr Dolfin, dove viene allestito l’accampamento militare, e si “combatte la battaglia” e in parte nel centro storico, con sfilate e rappresentazioni di episodi minori. Protagonisti di tali eventi sono i Reenactors, letteralmente “Ricostruttori”: coloro che rivivono la storia e la ricreano nel presente come in un grande set all’aperto, in una rappresentazione scenica che deve seguire fedelmente il copione di ciò che accadde secoli or sono. “Arruolati” solo su base volontaria, i “Reenactors” sono addestrati alla perfezione, sulla scorta dei manuali militari d’epoca, capaci perfino di confezionarsi da soli le cartucce con la polvere nera e di usare i fucili ad avancarica (perfettamente riprodotti e sparanti) come provetti veterani. Provengono da ogni parte d’Europa e per tre giorni, si calano totalmente nei personaggi cha rappresentano. La manifestazione è completata da conferenze, proiezioni, mostre in tema.
  • Gorgo di Latisana – Asparagorgo – La festa tradizionale degli asparagi della Bassa Friulana si tiene a Gorgo di Latisana (Ud) ormai da più di quarant’anni. Durante la festa, che si svolge nei fine settimana, sarà possibile degustare piatti tipici a base di asparagi abbinati a vini e pesce. L’atmosfera sarà inoltre allietata da musica e serate a tema.
  • Colloredo di Prato – Biciclettata – Ore 8.30 ritrovo per tutti i ciclisti grandi e piccini, provetti o in erba, che vogliono scoprire luoghi caratteristici del nostro territorio. Al termine del percorso seguirà il pranzo conviviale con tutti i partecipanti.
  • Fiume Veneto – Festa di primavera sul fiume – La festa di primavera nasce nel 2013 per far conoscere la zona del Fiume che attraversa il paese. Durante l’evento si svolgeranno giochi popolari di una volta, laboratori naturalistici e tanto altro…
  • Fogliano – Marcia di Redipuglia – Ripartita dopo tanti anni di pausa, la Marcia di Redipuglia offre a tutti i suoi partecipanti la possibilità di visitare delle zone del Carso a molti sconosciute. Importante tappa per i marciatori della 12 e 25 km, è il ristoriosul Monte Sei Busi, proprio sopra alla Dolina del XXV° Btg. Bersaglieri. Marcia non competitiva sul Carso della Grande Guerra.
    Iscrizioni, partenza e arrivo della gara: Parco Feste di Fogliano in Via San Michele. L’itinerario della marcia perocrre il Carso della Grande Guerra nei Comuni di Redipuglia, Ronchi dei Legionari, Sagrado e Doberdò.
  • Passariano – Villa Manin – Mercato del Doge – Secondo appuntamento primaverile con il Mercatino del Doge, mercatino dell’antiquariato che come di consueto colora dall’alba al tramonto il prato centrale di Villa Manin di Passariano. In collaborazione con la Pro Loco Passariano e il Comune di Codroipo, la manifestazione richiama centinaia di appassionati da tutta la regione.
  • Villa Santina – Norcino solidale – Rassegna gastronomica dedicata al salame, il cui ricavato viene devoluto in beneficenza. Una giuria popolare decreterà il vincitore tra gli oltre 50 salami esposti dai norcini della Carnia e zone limitrofe. In collaborazione con Midday’s Tai Club.
  • Rivis – Sagra delle Rane – La Pro Loco di Rivis al Tagliamento vi invita a partecipare alla tradizionale Sagra delle Rane, che si svolge nel suggestivo scenario naturale del parco festeggiamenti ricavato nel greto del fiume Tagliamento. Oltre alle tipiche rane fritte, l’organizzazione propone un menù estremamente vario, ampliato di anno in anno per venire incontro alle esigenze e ai gusti della clientela.
    Completano il programma l’intrattenimento musicale (domeniche e festivi già dal pomeriggio), la rinnovata pesca di beneficenza (primo premio viaggio a Parigi) e iniziative sempre nuove come la marcia non competitiva e la giornata con animazione rivolta ai bambini.
  • Gaio di Spilimbergo – Sagra di San Marco – Tradizionale festa di Primavera in onore del Santo Patrono della frazione di Gaio, probabilmente una delle più antiche del Comune di Spilimbergo e sicuramente la più sentita dalla comunità spilimberghese. Ricco il programma: si inizia con la celebrazione della Santa Messa presso l’antica chiesa risalente al XIV secolo e dedicata a San Marco (da segnalare il portale del Pilacorte ed al suo interno l’affresco a forma circolare di grande interesse ed attribuito al pittore Giovanni Antonio de Sacchis detto “Il Pordenone”), adagiata sul balcone naturale costituito dalle rive del fiume Tagliamento. Si prosegue con il concerto della “Filarmonica Città di Spilimbergo” nella piazza di Gaio, dopodiché ci si sposta nell’area festeggiamenti presso il torrente Cosa, dove i convenuti troveranno musica, giochi ed un ricco e gustoso menù enogastronomico.
  • Iutizzo di Codroipo – Sagra dio San Marco – Tradizionale festa del Patrono della Parrocchia, con serate danzanti e l’ottima gastronomia che da sempre contraddistingue questa piccola ma ricca festa di frazione. Ampio spazio sarà come di consueto dedicato allo sport giovanile, inoltre serata dedicata al teatro in Lingua Friulana e appuntamento con la musica rivolto ai più giovani. Il 25 aprile si tiene la solenne Cerimonia per l’Anniversario della Liberazione.
  • Gemona del Friuli – Sagra di San Marco – Per tutta la durata della manifestazione divertimento con musiche e balli, degustazione di specialità enogastronomiche ed in particolare diversi appuntamenti sportivi, tra cui gare di pesca per bambini e ragazzi, torneo di Mini Volley, ciclocross, gara ciclistica. Inoltre verranno organizzati spettacoli teatrali ed animazioni dedicati ai bambini. Il 25 aprile, Festa di San Marco, con celebrazioni liturgiche e manifestazioni collaterali.
  • Andreis – i fiori di Andreis – Escursione naturalistica: I fiori di Andreis Durata 5 ore; Escursione/attività semplice per tutti Centro visite Andreis, ore 10.00
  • Colza di Enemonzo – festa del salame –  Degustazione di piatti tipici e salame accompagnati da musica folkloristica. Venerdì: concorso-degustazione salami locali con premiazione del salame migliore. Forniti chioschi con pietanze tipiche accompagnati dalla musica di Aristide. Giri in carrozza per grandi e piccino. Dalle 19.00 suoneranno i Rapeciaz. Sabato: dalle 18.00 apertura chioschi e musica dal vivo con gruppi rock locali.
  • Nimis – Canyoning Rio Montana – Canyoning Esclusiva e novità 2014 orario 10.00-14.00 Prenotazioni entro una settimana dalla data dell’escursione
  • Resia – Aglio e Capretto Binomio perfetto –  Degustazione a base di Aglio di Resia (Presidio Slow Food) e Capretto di Resia a cura dello chef Mauro Scarabelli – su prenotazione nei locali del posto
  • Andreis – Sentieri fioriti – La primavera affermata nella valle di Andreis, ormai è un tripudio di colori, il bianco dell’aglio orsino e il blu delle pervinche, attraverso le Clapadorie, viviamo i sentieri del benessere con i fiori di Andreis. Durata 4 ore – Difficoltà : turistica – Dislivello: 300  metri Tariffa: 10 € Info e prenotazione obbligatoria al 334 8149598, guida Franco Polo.
  • Chiusaforte – Festa del sole – Festa in onore del sole che fa capolino dopo la sua lunga assenza invernale. Dalle 11.00 alle 15.00 Degustazione  degli gnocchi al ragù preparati dalle signore del luogo.
  • Fiumicello – Tutti in bici – ore 9,00 Ritrovo e iscrizione (Piazzale dei Tigli) –  Gincana per grandi e piccini con premiazioni – passeggiata a cavallo – in caso di maltempo la ciclolonga sarà rinviata a Domenica 27 Aprile 2014
  • Udine – Chiavris – Sagra di San Marco – ore 08.30 Iscrizione  QUATTROPASSI PER CHIAVRIS – ore 09.00 Mercatino dei fiori – ore 09.15 Benedizione dei podisti – ore 09.30 Partenza QUATTROPASSI PER CHIAVRIS
    ore 11.30 SANTA MESSA SOLENNE IN ONORE DEL PATRONO SAN MARCO – ore 12.45 Un tajut per tutti – ore 13.00 Premiazione QUATTROPASSI PER CHIAVRIS – ore 16.00 K2 MINI BICI – Iscrizioni – ore 17.00 Partenza 1°concorso K2 MINI BICI. Seguiranno le premiazioni – ore 19.45 Serata  con il complesso “STRABALLO BAND”  
  •    
9.174