Covid: Riccardi, a breve scatterà la zona rossa a Tramonti di Sopra

Da mercoledì screening massivo su tutta la popolazione

Palmanova, 30 gen – “Nel territorio comunale di Tramonti di
Sopra scatterà la zona rossa e, successivamente, verrà avviato lo
screening massivo della popolazione”.

A darne notizia è il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia
con delega alla Salute Riccardo Riccardi dopo averne parlato con
il vicesindaco Patrizia Del Zotto e il prefetto di Pordenone
Domenico Lione.

“In queste ore – spiega Riccardi – siamo in contatto con
l’amministrazione locale e la Prefettura per definire i dettagli
dell’ordinanza con cui istituire la zona rossa nel comune
pordenonese. La decisione di agire in questa direzione fa seguito
ai dati epidemiologici pervenutici dal dipartimento di
Prevenzione della Destra Tagliamento rilevati all’interno del
territorio comunale. Al momento, i numeri ci dicono che le
persone contagiate dal Coronavirus sono 23 sui 190 residenti, con
rapporto di poco superiore al 12 per cento. Dei positivi, poi,
nell’ultima settimana sono 6 quelli ricoverati nelle strutture
ospedaliere della regione”.

“Vista quindi la situazione – conclude il vicegovernatore – oltre
all’istituzione della zona rossa è stato disposto l’avvio di uno
screening massivo della popolazione sul modello di quanto già
fatto in altri comuni del Friuli Venezia Giulia. Il tamponamento
di tutti i residenti nel territorio comunale partirà nella
mattina di mercoledì 3 febbraio. Gli altri dettagli verranno resi
noti dal Comune”.
ARC/AL/ep

Powered by WPeMatico

450