Bearzi

Cultura: Gibelli, “Go 2025” è candidatura forte che unisce comunità

Trieste, 9 ott – “Quella di Nova Gorica e Gorizia è una
candidatura forte e di per sé già vincente, perché simbolo
dell’unione di due comunità che hanno vissuto senza tensioni,
sempre in armonia e in un clima di fattiva collaborazione,
superando i limiti geografici posti dalla linea di confine”.

Lo ha detto l’assessore regionale alla Cultura Tiziana Gibelli
che oggi ha partecipato all’iniziativa di rilancio della
candidatura delle due città a capitale europea della cultura
2025. All’evento, organizzato dalla Camera di Commercio della
Venezia Giulia nell’ambito delle manifestazioni legate alla
regata velica Barcolana, hanno preso parte il presidente della
Ccia Venezia Giulia Antonio Paoletti, il vicesindaco di Gorizia
Stefano Ceretta e il vicesindaco di Nova Gorica Simon Rosic.

“È un’iniziativa che include – ha aggiunto l’assessore – ed è
destinata a produrre significative ricadute sul territorio non
solo in ambito culturale, ma anche turistico ed economico. Si
tratta di un’opportunità preziosa colta con intelligenza anche
dalla Camera di Commercio della Venezia Giulia, che con il suo
presidente Antonio Paoletti affianca la Regione nel sostenere e
promuovere l’evento sfruttando la visibilità e il peso
internazionale della vetrina offerta dalla Barcolana”.

“Dopo l’inevitabile rallentamento dovuto al Covid-19 – ha
concluso l’assessore Gibelli – sono riprese le attività legate al
progetto. L’obiettivo della Regione nei prossimi due mesi sarà
quello di riunire tutti i soggetti di produzione culturale più
importanti che operano in quell’area per dimostrare e consolidare
le potenzialità della candidatura “Go 2025″”.
ARC/CCA/al

Powered by WPeMatico

facebook
209