Diego Fabbrini-1
Diego Fabbrini è stato acquistato nell’operazione che ha portato Angella a Udine lo scorso settembre. Rimasto in Toscana nel corso della passata stagione, Diego è finalmente giusto sotto l’arco del Friuli. Una stagione ricca di soddisfazioni nelle fila dell’Empoli e con la maglia della nazionale under 21 sono il biglietto da visita del giovane trequartista.

Diego, ti piacerebbe ripercorrere le orme di capitan Di Natale?
“Mi accontenterei di ottenere la metà dei risultati che Totò ha conseguito a Udine. Sono molto felice di essere qui”.

Cosa rappresenta l’Udinese per te?
“Un punto di arrivo e un trampolino di lancio. Un punto di arrivo perché si tratta di un club affermato e tra i migliori in Italia. Poter giocare in Serie A e misurarmi coi più forti è il coronamento di un sogno. Un trampolino di lancio perché molti miei colleghi sono esplosi proprio in Friuli”.

In quali frangenti credi di dover migliorare?
“Devo crescere sotto l’aspetto fisico tecnico e tattico. Spero di farlo prima e nel miglior modo possibile”.

Qual è il ruolo che più ti si addice?
“Trequartista, ma mi posso adattare a giocare anche da esterno”.

Fonte udinese.it

704