Droga: smantellata organizzazione in provincia di Gorizia

cocaina
Si è conclusa dopo vari mesi un’articolata operazione antidroga condotta dalla Squadra Mobile di Gorizia e dal commissariato di Polizia di Monfalcone (Gorizia), che hanno decapitato un gruppo criminale dedito allo spaccio di eroina con base a Monfalcone e ramificazioni nel Goriziano. Le indagini hanno avuto inizio dopo il decesso per overdose di eroina di una donna residente a Monfalcone, avvenuto nell’estate del 2014. Una decina le persone coinvolte nel traffico e finite in manette tra la primavera scorsa e luglio a Cervignano del Friuli (Udine), Staranzano e Monfalcone (Gorizia), tra cui le due considerate responsabili della cessione della dose che ha causato la morte della donna, ha reso noto oggi la Questura di Gorizia. Gli investigatori hanno potuto accertare che i principali indagati vendevano un considerevole quantitativo di eroina al mese sulla piazza monfalconese, più di un chilo, cedendola a un centinaio di assuntori, in gran parte italiani.

(Foto archivio)

525