Bearzi

Estate 2013: a Grado omaggio ai Beatles firmato Al di Meola – 3 luglio

Ha preso il via sabato la 6° Edizione del Grado Festival Ospiti d’Autore, rassegna estiva che porta nella località balneare del Friuli Venezia Giulia i grandi nomi della scena musicale nazionale e internazionale. Ospite della serata è stato il crooner catanese Mario Biondi, protagonista di un applauditissimo show. Entra quindi nel vivo il programma che vedrà mercoledì 3 luglio, con inizio alle 21.30, il secondo grande ospite internazionale, il virtuoso chitarrista italo-americano Al Di Meola, che porterà sulla suggestiva Diga Nazario Sauro la prima e unica data estiva italiana del suo spettacolo “Al Di Meola Plays Beatles and More”, show che da marzo sta facendo il giro del mondo ottenendo grandi consensi di pubblico e critica.

Al Di Meola è senza dubbio uno dei chitarristi più apprezzati in circolazione: oltre a essere stato indicato spesso come il migliore al mondo dalla prestigiosa rivista Guitar Player Magazine, è conosciuto in tutto il mondo da più di 25 anni come uno dei più apprezzati virtuosi chitarristi jazz. Come milioni di altri ragazzi americani, cresciuti durante gli anni Sessanta, è stato per sempre segnato dopo aver visto la storica partecipazione dei Beatles all’Ed Sullivan Show: da quel momento si è accesa in lui una vera passione. Quasi 50 anni più tardi, Di Meola torna alle sue radici rendendo un personale omaggio a questa determinante influenza con lo spettacolo “Al Di Meola Plays beatles and More”. Le interpretazioni delle 14 note melodie dei Beatles sono inserite nello spoglio contesto della pura chitarra acustica. Tutti i brani sono permeati dagli elementi caratteristici del chitarrista tra arabeschi del flamenco, arpeggi intricati e affascinanti crosspicking. Dopo aver registrato 21 album, vinto 3 dischi d’oro e venduto 6 milioni di copie, Al Di Meola continua a mettere alla prova se stesso e la sua musica, un’occasione unica per ammirare il talento di questo grande musicista nel suggestivo scenario gradese.

Lo spettacolo sarà impreziosito, a partire dalle 21.00, dall’esibizione di una delle personalità emergenti più fresche del panorama musicale regionale, la cantante Elsa Martin, accompagnata sul palco dal chitarrista e arrangiatore Marco Bianchi. Trentenne tolmezzina diplomata con lode al conservatorio di Klagenfurt, ha di recente vinto il Premio Parodi e conquistato la finale del Premio Tenco. Del 2012 è il suo disco dal titolo “vERsO”, che raccoglie brani di sua composizione e melodie popolari friulane.

Il programma del Festival proseguirà il 9 luglio con Nicola Conte, apprezzato dj, produttore e musicista che, assieme al suo ensemble, presenterà dal vivo le raffinate visioni musicali di due straordinari album come “Rituals” e “Love & Revolution”. La grande chiusura della sesta edizione di Grado Festival sarà poi il 16 luglio, sul palco il grande Brian May, ex chitarrista dei Queen, affiancato per l’occasione da Kerry Ellis, star dei musical londinesi, assieme per un concerto strepitoso, tappa del “Born Free Tour 2013”.

Grado Festival Ospiti d’Autore è organizzato da Azalea Promotion e Zenit, in collaborazione con il Comune di Grado e la Regione Friuli Venezia Giulia. I concerti del programma sono inoltre inseriti nella promozione “Music&Live” a cura dell’Agenzia TurismFVG.
I biglietti per il concerto di mercoledì 3 luglio con Al Di Meola saranno in vendita anche prima del concerto alla cassa della Diga Nazario Sauro.

facebook

Lascia un commento

455