Fedriga, il Fvg resta giallo

“Secondo le nostre previsioni la Regione non cambierà colore, però visto che questo virus riserva spesso sorprese negative è bene usare la massima cautela. Il Covid si combatte solamente con le cifre e non con la politica. È dall’inizio della pandemia che ripeto che non si può ideologizzare o politicizzare una pandemia o il vaccino”. Già oggi ci siano delle differenziazioni legate al rischio, il vaccino e il tampone non annullano il rischio ma lo riducono, seppur in maniera inferiore rispetto al vaccino e soprattutto non incide sulla malattia grave. Queste cose permettono a chi ha minor rischio di poter fare un pochino più di cose. Bisogna garantire la didattica in presenza ai ragazzi.

Lo ha detto il presidente della Regione Fvg e della Conferenza Regioni Massimiliano Fedriga a margine di un incontro pubblico.

481