Filippine: fotografa il suo killer prima di morire

fotoassassino
Fotografa il suo killer prima di morire. E’ successo nella capitale delle Filippine, Manila. Il fatto si è svolto durante la notte di Capodanno, per festeggiare il nuovo anno in mezzo al chiasso dei petardi e della gente che festeggia Reynaldo Dagsa, 35 anni, membro del consiglio comunale di Barangay prende la macchina fotografica e scatta una fotografia alla sua famiglia, ma dietro di loro si nasconde un uomo con una pistola che gli spara. Per Dagsa cade ferito alla testa non c’è niente da fare, caricato in ambulanza muore durante il trasporto in ospedale. Nella sua fotografia, però è rimasto immortalato il suo sicario. Da li a poco viene individuato l’assassino, Michael Rollon

facebook
667