Fine settimana con musica, attività per bimbi, spettacoli dei Papu


Le iniziative per bimbi in piazzetta Calderari e Risorgimento (che si trasforma in salotto), concerti,  mercatini, spettacoli dei Papu. Un altro week end all’insegna di una città pulsante di vita e appuntamenti a ingresso gratuito.


VENERDI’ 16/12

  • Alle 17.00 letture per bimbi da 0 a 3 anni e alle 17.40 da 3 a 6 nello Spazio morbido della biblioteca civica di piazza XX Settembre.
  • Alle 18.00 concerto “classico Natale rock” della scuola di musica Città di Pordenone, al convento di San Francesco, piazza della Motta 2
  • Alle 19.00 concerto dei The North East Ska Jazz Orchestra  in piazza XX Settembre.
  • Alle 20.45 concerto della Big Band all’auditorium parrocchia San Giuseppe di Borgomeduna in via Tiepolo 3.
  • Alle 21.00 incontro con il grande paroliere Mogol al Teatro comunale Giuseppe Verdi. Mogol: colonna sonora di una vita. Concerto con Accademia musicale Naonis e associazione Il Circolo di Pordenone. I posti sono quasi esauriti. Per verificare se ne sono rimasti liberi bisogna andare a teatro circa 20 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. La serata è benefica e le offerte minime variano da 10 a 20 euro a seconda dei posti.

SABATO 17/12

  • Alle 10.00 spettacolo di burattini L’uccellino la gallinella e il cane, a cura di Ortoteatro, nella sala parrocchia Cristo Re di Villanova in via Pirandello.
  • Dalle 15.00 alle 18.00 laboratorio “Creiamo alberi natalizi con il legno dei cedri di largo San Giovanni”, in piazza Risorgimento. A cura di Arianna Gasperina e Davide Manzato.
  • Dalle 15.00 alle 19.00 Villaggio bimbi in piazzetta Calderari che si tinge di allegria con la Bottega dei Sogni. Alle 16 la magia del bravissimo Lenard. E per tutto il pomeriggio giochi, bolle e sperimentazione tattile con sabbia magica e altri materiali. Dalle 17 laboratorio con Happy Mais!
  • Dalle 15.30  Incontriamo Babbo Natale in piazza XX Settembre. A cura di Sviluppo e Territorio.
  • Alle 17.00 concerto della Filarmonica Città di Pordenone in piazza XX Settembre.
  • Alle 18.00 inaugurazione mostra Filando i remi. La Stamperia d’arte Albicocco per Zanussi-Electrolux, alla Galleria Armando Pizzinato in viale Dante 33.
  • Alle 19.00 Dj set di Mauro Cefis in piazza XX Settembre.
  • Alle 20.45 concerto vocale di musica sacra dell’Officium Consort, al convento San Francesco in piazza della Motta 2.
  • Alle 21.00 spettacolo dei Papu Un prete ruvido, al Palatenda di Villanova in via Pirandello 33. Appi e Besa portano in scena la storia di don Lozer, battagliero parroco di Torre. Un’ora e mezza tra spasso e riflessione.

DOMENICA 18/12

  • Dalle 10.00 il Mercatino dell’antiquariato  di Corso Vittorio Emanuele II, a cura della Propordenone.
  • Dalle 10.00 edizione straordinaria del mercato cittadino.
  • Dalle 10.00 alle 20.00 in piazza “salotto” Risorgimento intrattenimento per bimbi, eventi, esposizionim d’auto e moto d’epoca, musica e degustazioni.
  • Alle 11.00 concerto di Fanfare di Bersaglieri di Pordenone, Trieste e Coro ANA Montecavallo, in piazza XX Settembre.
  • Alle 11.00 concerto aperitivo con il Conservatorio J. Tomadini, al convento San Francesco in piazza della Motta 2. In collaborazione con Assoamici e Amici della Cultura.
  • Dalle 15.00 alle 19.00 Villaggio bimbi in piazzetta Calderari. Alle 16.00 due meravigliosi elfi raccontastorie vi intratterranno con le loro Sotie al vento (Teatro Positivo). Alle 17.30 Il cuoco pasticcione (magia e comicità per tutta la famiglia). Durante il pomeriggio dalle 15 giochi e laboratorio tattile col sale!
  • Dalle 15.30  Incontriamo Babbo Natale in piazza XX Settembre. A cura di Sviluppo e Territorio.
  • Alle 17.30 concerto Christmas in song dell’Accademia canto moderno Vocem, a cura di Cem-Polinote, in piazza XX Settembre.
  • Alle 18.00 Note di Natale: musiche di Vivaldi, Caccini, Schubert, Puccini, Mascagni, Piazzolla. Convento San Francesco Piazza della Motta 2.
  • Alle 20.30 spettacolo dei Papu Un prete ruvido, nella sala parrocchia San Lorenzo di Roraigrande in via del Pedron 13. Appi e Besa portano in scena la storia di don Lozer, battagliero parroco di Torre. Un’ora e mezza tra spasso e riflessione.

 

 

 

 

 

 

 

Powered by WPeMatico

813