Fogolâr Furlan di Tokyo a Udine con coro giapponese “Fantasia” cerca finanziatori

coro giapponese friulano
Vi proponiamo questo messaggio comparso sulla pagina Facebook del Fogolâr Furlan di Tokyo

Amici del Fogolâr Furlan di Tokyo, bundì!
Si avvicinano rapidamente le date del tour del coro giapponese “Fantasia” che porterà per la prima volta nella nostra regione canti friulani eseguiti da un coro del Sol Levante.
Purtroppo nonostante gli sforzi organizzativi, ancora oggi la situazione finanziaria non ci permette di coprire le spese vive per i giorni friulani del gruppo, nonostante questo abbia pagato di tasca propria il viaggio da Tokyo a Udine. A carico del Fogolâr restano vitto, alloggio, spostamenti in regione per due giorni, quota per la sicurezza del salone del castello, e l’unico finanziamento ricevuto dalla Regione FVG tramite l’Ente Friuli nel Mondo non è sufficiente.
Ci rivolgiamo quindi a aziende, istituzioni e privati cittadinii che volessero contribuire/finanziare/sponsorizzare un evento unico nel suo genere con generosità e spirito di ospitalità.
Per contribuire, contattare [email protected]
I concerti saranno gratuiti e si svolgeranno il 6 marzo alle 17.00 al Conservatorio “J. Tomadini” di Udine e il 7 marzo alle 20.30 al Salone del Parlamento nel Castello di Udine (per prenotare i posti telefonare a Umberto Modotti 340 7540887)

coro giapponese friulano
Per la prima volta nella storia di Giappone e Friuli, un coro nipponico ha cantato un medley di villotte friulane!
Il “Chor Fantasia” dell’Università Senzoku ha eseguito il brano arrangiato dal Maestro Marco Maiero, aiutato nella pronuncia dal presidente del Fogolâr Furlan di Tokyo, Flavio Parisi, e diretto dai Maestri Tsuji e Tanaka. All’accompagnamento la pianista Masako Magario.
Il tour in Friuli avverrà in marzo 2015 con nuovi brani friulani in repertorio.

Il giorno 16 novembre si è tenuto nell’Università musicale Senzoku il concertodel coro “Fantasia”, che ha presentato un repertorio di brani tra cui un medley di villotte in lingua friulana. Questa esecuzione, la prima in assoluto in terra giapponese, è stata resa possibile d allo sforzo del Fogolar Furlan di Tokyo, e in particolare del suo presidente, Flavio Parisi, che lavorando con gli insegnanti dell’Università ha guidato le giovani cantanti nipponiche nel perfezionamento di melodie e pronuncia. La composizione è stata arrangiata dal musicista friulano Marco Maiero. Il concerto ha ufficialmente dato il via a un progetto ambizioso di collaborazione tra il coro e il Friuli: infatti nel marzo 2015 il complesso canoro sarà impegnato in un tour musicale nella nostra regione, dove si esibirà nel Castello di Udine e svolgerà attività di collaborazione con il conservatorio “J. Tomadini”. L’evento, “Voci giapponesi in Friuli”, fornirà una grande occasione di conoscenza reciproca che potrà approfondire gli scambi accademici, culturali, turistici ed enogastronomici tra le realtà giapponese e friulana.

603724_697763446959954_986525401465766_n

1794600_694913170578315_692300529738889376_n

1.147