Friuli Doc: gli appuntamenti di sabato 11 settembre 2021

Anche il cartellone della terza giornata di Friuli Doc si articola in appuntamenti selezionati tra degustazioni, presentazioni, riconoscimenti e laboratori artigianali. Un’occasione quest’ultima per imparare a lavorare e decorare materiali, come legno o ceramica, e scoprire i segreti di alcuni antichi mestieri.

Premiazioni Alle 10.30 sotto la Loggia del Lionello appuntamento con un evento Coldiretti FVG ormai consolidato a Friuli Doc: la finale regionale Oscar Green 2021premio dell’innovazione giovane. Alla presenza tra gli altri dell’Assessore regionale alle risorse agroalimentari Stefano Zannier, verranno consegnati sei riconoscimenti ad altrettanti progetti di valorizzazione del territorio, dei suoi prodotti e in materia di sostenibilità ambientale.


Laboratori Guardare un artigiano nella creazione di un manufatto, fatta di gesti che si rifanno a una tradizione sapiente e che si sanno rinnovare per rispondere ai gusti attuali. Potersi cimentare in una tecnica per realizzare un proprio oggetto. È una sintesi di quanto offriranno i laboratori che prenderanno il via già dalla mattina. Si comincia alle 10.30 con Artigian-Lab, a Palazzo Morpurgo in via Savorgnana 12. Pensati per la partecipazione sia di adulti che di bambini, prevedono il collegamento internazionale con gli Ambasciatori del Friuli Venezia Giulia. L’iniziativa è promossa all’interno del progetto FOR.AMBRA sostenuto dall’Ente Friuli nel Mondo in collaborazione con Confartigianato Imprese Udine.
La partecipazione ai workshop è libera ma con posti limitati. Iscrizioni tramite il sito www.confartigianatoudine.com(max 10 persone) Info: [email protected] In successione, sempre a Palazzo Morpurgo, dalle 10.30 alle 12.30, ci sarà invece l’opportunità di apprendere passo dopo passo come decorare un piatto attraverso i disegni a spolvero e i colori per la ceramica. Con “Decorare la ceramica – il piatto tradizionale friulano rivisto in chiave contemporanea”, a cura di Cuoredifata. Una delle tecniche e vera forma d’arte, che ha fatto conoscere la capacità dei mosaicisti della nostra regione in tutto il mondo, sarà al centro di “Mosaicando”, laboratorio di mosaico rivolto a tutte le età. Dalle 16.00 alle 18.00 negli spazi di Palazzo Morpurgo, a cura di Artemosaico. Per chi volesse invece avere uno sguardo ancora più ampio sull’artigianato locale, c’è via Vittorio Veneto, dove è aperta la mostra mercato di espositori che arrivano da diverse parti del territorio. 


Presentazioni Il primo degli incontri culturali della giornata è “Marc D’Europe di Carlo Sgorlon”, dedicato allo scrittore e al suo romanzo storico sulla figura e la vita del Beato Marco d’Aviano. Alle ore 17.00 in Corte Morpurgo, prevede letture interpretative del testo da parte del traduttore dell’opera Eddi Bortolussi e interventi di Pietro Fontanini, Sindaco del Comune di Udine; Federico Vicario, Presidente della SFF; Loris Basso, Presidente EFM; Mons Guido Genero, Arcidiocesi di Udine e Comitato Marco d’Aviano; Guido Freschi, direttore e violino principale del Complesso “Gli Archi del Friuli e del Veneto”. Restando in Corte Morpurgo, alle 19.00 si potrà assistere alla presentazione del libro “Conoscere il vino”, manuale a fumetti per bere con gusto. Una dimostrazione, quasi una performance, tra il sommelier Francesco Scalettaris e l’illustratore Giò Di Qual. Mentre il primo racconterà come si degusta un vino, il secondo in tempo reale trasformerà in disegni informazioni e suggestioni. Sempre alle 19.00, nella sede della Società Filologica Friulana “La conte dal mês”. A Palazzo Mantica in via Manin 18. Ingresso libero fino a esaurimento posti. 

Degustazioni In compagnia dei produttori “Io Sono Friuli Venezia Giulia”, in Loggia del Lionello alle 19.30 “Degustiamo Io Sono Friuli Venezia Giulia” per assaggiare e imparare a conoscere il gusto delle prelibatezze friulane del marchio regionale. All’evento, a cura di PromoturismoFVG e AgrifoodFVG, possono accedere una cinquantina di persone, prenotando tramite mail a [email protected]Miss Italia
L’attesa finale regionale di Miss Italia 2021 sarà ospitata in piazza Libertà alle ore 21.00

Foto: Luca Laureati, Varianti

946