Webcam

FVG torna in ZONA GIALLA dopo 3 settimane

Da domenica la Regione Friuli Venezia Giulia ritorna in zona gialla, dopo tre settimane in zona arancione, anche se come rimarcato dal governatore della regione, Massimiliano Fedriga, “non dobbiamo far passare il messaggio che la ‘fascia gialla’ sia un liberi tutti” piuttosto “dobbiamo utilizzare ancora maggiori cautele perché le occasioni di incontro aumentano”. Per questo, ha spiegato, da domani entra in vigore un’ordinanza regionale che prevede ulteriori restrizioni per evitare le situazioni di assembramento.

La settimana appena trascorsa ha visto in Friuli Venezia Giulia un incremento pari al 23,38% dei decessi a causa del Covid-19, che sono passati dagli 817 totali registrati fino al 29 novembre ai 1.008 odierni, 191 in più. Lo si evince dagli open data messi a disposizione dal dipartimento della Protezione civile nazionale.
E’ cresciuto il numero di tamponi processati: ne sono stati eseguiti 48.863, con una media di 6.980 test al giorno. La settimana precedente la quota si era fermata a 45.601. Stabili i pazienti ricoverati in terapia intensiva negli ospedali del Fvg, pari a 58 unità, 1 in più rispetto allo scorso 29 novembre. I ricoverati con sintomi sono passati dai 620 di domenica scorsa agli attuali 640 (+20). Continuano a crescere, nel confronto tra le due settimane, il numero di dimissioni e/o guarigioni: 3.744 dal 29 novembre a oggi, 3.637 la settimana precedente. Infine i casi testati dall’inizio dell’emergenza: si è passati dai 280.065 del 29 novembre ai 295.536 odierni, con un incremento di 15.741 (le settimana scorsa era stato di 13.787 unità). Dall’inizio dell’epidemia, in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 34.765 casi di Covid 19. Le persone guarite sono 18.693. In totale, sono stati processati 762.058 test.

Cosa si può fare in zona Gialla? Qui le risposte.

facebook
775