Gaia e Margherita Vicario sabato 28 agosto in concerto a Lignano Sabbiadoro

Sul palco di “Nottinarena” a Lignano Sabbiadoro sabato 28 agosto arrivano Margherita Vicario e Gaia, le due nuove star della scena italiana che si stanno imponendo con forza nella musica pop a suon di milioni di streaming, dischi d’oro, dischi di platino e concerti applauditissimi.

L’attesa serata tutta al femminile in Arena Alpe Adria vedrà l’apertura delle porte al pubblico alle ore 19:30 e prenderà il via alle ore 20:15 con il set di VV, la cantautrice e producer milanese arrivata da poco che si è fatta notare fin da subito per la sua scrittura intima e brillante, dove il lo-fi da cameretta incontra la neo psichedelia e il dream pop. I biglietti ancora disponibili sono acquistabili online su www.ticketone.it o nei punti vendita autorizzati Ticketone.

Attualmente in tour con il suo nuovo progetto BingoMargherita Vicario è un’artista cheincarna perfettamente la nuova forma espressiva dei cantautori 2.0, in un codice che unisce melodia e hip-hop e che sa maneggiare le parole con abilità senza prendersi troppo sul serio. Dopo due anni, costellati da enormi successi con milioni di streaming grazie a canzoni come “Mandela”, “Abaué (Morte di un Trap Boy)”, “Giubbottino” e “Piña Colada”, la Vicario ora sta presentando nei migliori festival italiani “Bingo”, il suo ultimo acclamato lavoro discografico.

Nella stessa sera si esibirà sul palco dell’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro anche Gaia con i suoi brani più famosi mixando musica italiana e portoghese, al ritmo di pop, latino e urban. Dopo la vittoria di “Amici 19” e il successo di brani come Chega (doppio disco di Platino) e “Coco Chanel” (disco d’Oro), quest’anno ha debuttato sul palco del 71° Festival di Sanremo con il brano Cuore Amaro e ha pubblicato il singolo “Boca” feat. Jean Paul, star della musica mondiali che ha firmato successi come Get Busy e Mad Love e ha collaborato con artisti del calibro di Beyoncé, Rihanna, Bob Sinclar, Sia e Dua Lipa.

L’Arena Alpe Adria è una location Covid free, dove si può assistere agli spettacoli in massima tranquillità, dove è garantito il rispetto di tutte le normative vigenti in termini di distanziamento, controllo della temperatura corporea, gestione dei flussi delle persone in entrata e in uscita, sanificazione delle aree, etc.

Da venerdì 6 agosto, secondo la normativa vigente, per assistere agli spettacoli dal vivo ci sarà l’obbligo di presentare all’ingresso la certificazione verde (Green pass) che attesti la somministrazione di entrambe le dosi del vaccino o della prima dose avvenuta da 15 giorni oppure la guarigione da Sars-Cov-2 e il conseguente termine dell’isolamento oppure l’esito negativo di un test molecolare o antigenico rapido al virus Sars-Cov-2 (valido per 48h da quando è stato effettuato).

695