Giorno della Memoria: Lega Giovani FVG: Fondamentale che i più giovani non dimentichino

Giorno della Memoria. Lega Giovani FVG: Fondamentale che i più giovani non dimentichino
“Un gesto simbolico, fatto con la convinzione che sia doveroso trasmettere alle più giovani generazioni la memoria di eventi tragici, affinché non si ripetano più”.
Lo si legge in una nota stampa della Lega Giovani FVG, diffusa dopo una breve commemorazione svoltasi ieri sera a Cormons per il Giorno della Memoria.
“Abbiamo acceso una candela dinanzi alla stele in via Francesco di Manzano a Cormons in memoria di tutte le donne, gli uomini e i bambini deportati e uccisi nei campi di sterminio nazisti, ridotti a semplici numeri e privati della propria identità e libertà” conclude la nota della Lega Giovani FVG.
Alla commemorazione, a cui hanno presenziato anche il sindaco di Cormons Roberto Felcaro e il consigliere regionale Diego Bernardis, hanno preso parte il coordinatore regionale della Lega Giovani, Andrea Tomasella, il coordinatore provinciale per Gorizia, Luca Sartorel, Martina Sfiligoi e Matteo Prandin.

280