PopSockets

Regeni: Serracchiani, tutto FVG accanto ai genitori

Trieste, 07 feb – “Ho voluto portare l’abbraccio della nostra
comunità e delle istituzioni ai genitori di Giulio. Tutta la
regione è raccolta in cordoglio accanto a loro”.

Lo ha dichiarato oggi a Ronchi dei Legionari (Gorizia) la
presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, che
questa sera si è recata ad accogliere all’aeroporto – in rientro
da Roma – i genitori del giovane corregionale Giulio Regeni,
ucciso al Cairo in circostanze ancora tutte da chiarire.

“Ci sono poche o forse nessuna parola per aiutare e confortare
chi ha subito una perdita così straziante: era però giusto
testimoniare con un piccolo atto quanto siamo tutti sconvolti da
questo barbaro assassinio. Giulio era una sicura speranza per il
futuro, una gioia e un orgoglio per i suoi genitori. Ho voluto
dire loro che in qualità di rappresentanti delle istituzioni, dei
nostri cittadini, non ci rassegneremo a brancolare nel buio delle
ipotesi o delle mezze verità”.

“Il Friuli Venezia Giulia e io personalmente come presidente di
questa Regione, continueremo a vigilare e ad insistere perchè
chiarezza, verità e giustizia vengano fatte: finchè i colpevoli
di questa morte innocente non avranno un nome e non saranno
condannati”, ha sottolineato la presidente Serracchiani.

“Come Regione, ma anche cittadina e donna di questo nostro Friuli
Venezia Giulia, sconvolto per questa perdita, adesso bisogna
stare con doverosa discrezione accanto a mamma Paola e papà
Claudio”.
ARC/RM

Powered by WPeMatico

facebook
460