PopSockets

Gorizia: da America’s got talent al teatro Verdi ecco i Catapult coi giochi delle ombre – 26 feb 2016

Anchor AwayDopo aver conquistato il pubblico americano della trasmissione America’s got talent, i Catapult arrivano a Gorizia con il loro mozzafiato show di ombre danzanti. La compagnia di formidabili ballerini porterà al Teatro Verdi il suo “Magic Shadows”, venerdì 26 alle 20.45 nell’ambito del cartellone di Musica e balletto. Uno spettacolo che affascinerà I bambini e gli adulti: I più piccoli saranno portati in un mondo fatato, popolato di sogni fantastici, i grandi ritroveranno il commosso stupore che tanti anni fa provavano davanti alla magia delle fiabe. Proprio perchè si tratta di una rappresentazione particolarmente adatta alle famiglie, è stato ideato uno speciale pacchetto di biglietti. Così grazie a “Famiglie a teatro”, riservato ai nuclei familiari composti da un minimo di tre soggetti, di cui almeno due adulti e un under 14, i bambini pagheranno un euro, gli adulti accompagnatori avranno l’ingresso ridotto. La biglietteria del teatro è aperta per informazioni e biglietti da lunedì a sabato dalle 17 alle 19.

I Catapult nascono nel 2008 dal genio creativo di Adam Battlestein, forte di 19 anni di esperienza come danzatore, coreografo e direttore creativo del famoso Pilobolus Dance Theater. Il progetto era quello di dare una nuova linfa vitale a un’antica forma d’arte come quella delle ombre cinesi, utilizzando il corpo umano al massimo della propria capacità espressiva. Ha così preso vita una compagnia formata da formidabili ballerini che riescono a stupire il pubblico creando figure apparentemente impensabili con semplici giochi di luci e ombre: così nel buio ecco apparire, come per magia, un elicottero, un castello, un fiore o un pinguino. “Ho cominciato questo viaggio nel 2008 e il mio sogno era di dare nuova vita a una forma d’arte antica. Volevo raccontare storie in un modo che non fosse mai stato visto prima. So che Catapult può dare vita ai miei sogni rendendo queste visioni una realtà. I danzatori di Catapult sono dei performer incredibili, che possono ballare, recitare e trasformare i loro corpi in forme apparentemente impossibili. Con le loro silhouette creano delle storie che entusiasmano l’immaginazione e toccano il cuore. L’obiettivo è di creare un mondo di trasformazioni magiche fatte da corpi umani e dalle loro ombre”, spiega lo stesso Adam Battlestein.
La stagione 2015/2016
La Prosa proseguirà martedì 22 marzo con Stefano Accorsi, che proporrà al pubblico goriziano DECAMERONE vizi, virtù, passioni. Uno spettacolo in cui si dipana il mistero della vita stessa, con un’amarezza lucida che risveglia di colpo la coscienza, facendo scoprire al pubblico che “il re è nudo” e che per liberarci dalla “peste” dobbiamo partire dalle nostre fragilità e debolezze. Come ultimo appuntamento del cartellone di Prosa un classico: venerdì 8 aprile NON TI PAGO di Eduardo De Filippo, con con Luca De Filippo, Carolina Rosi, Nicola Di Pinto, Massimo De Matteo. La commedia parla di sogni, vincite al lotto, superstizioni e credenze popolari di un’umanità dolente e sfaccendata, che nella cruda realtà quotidiana fatta di paure, angosce e miseria non rinuncia però alla speranza, all’illusione, all’ingenua attesa di un colpo di fortuna che determini un futuro migliore.

Il cartellone di Musica e balletto continuerà venerdì 11 marzo spazio alla musica con il violinista STEFAN MILENKOVIC (vincitore tra i vari premi internazionali anche del Lipizer) e la MITTELEUROPA ORCHESTRA diretta da Giovanni Pacor nella produzione dell’Orchestra Regionale del Friuli Venezia Giulia. MASTERS OF DANCE del Tulsa Ballet chiuderà il cartellone di Musica e balletto domenica 3 aprile. Sotto la guida di Marcello Angelini, da 20 anni direttore artistico, la compagnia americana ha raggiunto una notevole fama internazionale grazie all’equilibrio del suo repertorio che va dai grandi classici del diciannovesimo secolo all’innovazione della danza contemporanea.

Tra le novità della stagione artistica 2015-2016 gli Eventi Smile. Due gli spettacoli in programma. Giovedì 17 marzo Ale e Franz faranno ridere gli spettatori del Verdi con TANTI LATI – LATITANTI, mentre martedì 26 aprile, ultimo appuntamento in programma, Virginia Raffaele con PERFORMANCE porterà a Gorizia le sue maschere più popolari, ovvero Ornella Vanoni, Belen Rodriguez, il Ministro Boschi, la criminologa Bruzzone e tante altre ancora. Saranno due anche gli appuntamenti del mini cartellone Eventi MUSICAL. Oltre a CABARET, sarà messo in scena il musical dei record GREASE, giovedì 3 marzo, con una nuova edizione costruita per festeggiare nel migliore dei modi la maggiore età.

Tra le novità più apprezzate della stagione 2015/2016 il cartellone riservato a giovani e famiglie Verdi young. Dopo il tutto esaurito registrato da Peter Pan e da La casa di Babbo Natale, e il bis di WELCOME TO AMERICA venerdì 15 aprile ci sarà un altro matinèe: WIZARD OF OZ The musical, ispirato a Il meraviglioso mago di Oz, celebre romanzo per ragazzi di L. Frank Baum.

facebook
871