Bearzi

Graphistudio Tavagnacco: multa di 5000 euro dalla Uefa per le dimensioni irregolari del campo

Brutta giornata per la squadra di calcio femminile Graphistudio. Infatti mercoledì mattina è stata comunicata una sanzione di 5000 euro dalla Uefa in seguito al reclamo inoltrato dal Fortuna Hjorring. L’episodio fa riferimento alla partita giocata in casa a Tavagnacco per i sedicesimi di Champions League in merito alle dimensioni di lunghezza irregolari del terreno comunale di Via Tolmezzo che, si legge dal reclamo, misura 4 metri di larghezza in meno rispetto agli standard.

La Graphistudio lotta, soffre, reagisce ma non riesce a rimontare lo svantaggio maturato nel primo tempo. Il Fortuna chiude la pratica qualificazione all’81 con Rus che spedisce le danesi agli ottavi eliminando le friulane.

facebook
629