Guardie Federcaccia al lavoro per campagna contro abbandono animali

Dal primo luglio, fa sapere Salvatore Salerno, coordinatore regionale per il servizio di vigilanza di Federcaccia regionale, una ventina di agenti sono in campo per intensificare i controlli nelle aree di servizio e di rifornimento carburante, sia negli ambiti urbani che extraurbani, sulle grandi vie di comunicazione e nelle autostrade. 
L’iniziativa rientra nell’ambito della campagna contro l’abbandono degli animali, un fenomeno che si intensifica nel corso dell’estate, in particolar modo nelle vie che portano verso il mare.
L’abbandono di animali domestici o che abbiano acquisito le abitudini della cattività, ricorda Salerno, è un reato previsto dal codice penale, con ammende da 1.000 a 10.000 euro e l’arresto fino a un anno. Puniti anche i maltrattamenti. Per qualsiasi informazione o segnalazione Federcaccia invita i cittadini a telefonare ai numeri 331/3504109, 339/4457904 o a scrivere all’indirizzo di posta elettronica [email protected]

facebook
382