Bearzi

Guidolin: “Vinto la partita più difficile dell’anno”

udinese_bari-3

“Abbiamo vinto la gara più difficile dell’anno”. Non usa mezze parole – come da sua abitudine – Francesco Guidolin nel commentare il successo, pesantissimo, dei suoi ragazzi al cospetto del Bari e che lancia sempre più l’Udinese nei quartieri nobili della graduatoria. “Il nostro sogno continua – ha detto il trainer di Castelfranco Veneto -. Se ci guardiamo indietro e riflettiamo su come era iniziato il nostro campionato ci renderemo conto della rimonta eccezionale che abbiamo effettuato. La Champions? Rispondo da ciclista: è una salita pari all’Alpe d’Huez. Abbiamo allungato nei confronti delle dirette concorrenti all’Europa League, che rimane l’obiettivo più alla nostra portata, vinto una gara difficile e dimostrato personalità: sono contento”.

Temeva parecchio lo scontro con i pugliesi Francesco Guidolin e già in settimana lo aveva sottolineato spesso. “Era un match ricco di insidie – ha detto -. Dopo la goleada di Palermo in tanti pensavano che questa sarebbe stata una passeggiata, ma noi sapevamo che non sarebbe stato facile. E poi è stata una settimana in cui siamo stati al centro delle attenzioni, con tutte le luci della ribalta puntate addosso e noi non ne siamo abituati. Invece la squadra ha reagito alla grande. Nel primo tempo, probabilmente, siamo stati un pochino troppo leziosi, ma credo che questi tre punti siano meritati appieno e ottenuti contro un Bari che ha giocato con grandissima intensità e che aveva capito che, chiudendosi e ripartendo, poteva davvero farci del male. I complimenti? Vanno fatti ai ragazzi che hanno risposto alla grande sul campo da gioco. Restiamo con i piedi per terra, adesso, pensando ad una domenica dopo l’altra. Noi non abbiamo mai illuso nessuno, ma proveremo fino alla fine a continuare a migliorare la nostra classifica”.

Fonte udinese.it

QUI LE FOTO DI UDINESE BARI

facebook

Lascia un commento

380