Webcam

Il presidente della Provincia di Udine lo ha incontrato nei giorni scorsi per formulargli, in vista del trasferimento, un sentito ringraziamento per il lavoro svolto sul nostro territorio.

Fontanini saluta il Generale di Brigata Flavio Garello, Comandante Legione dei Carabinieri Fvg

Lascia in questi giorni l’incarico di Comandante della Legione dei Carabinieri del Fvg, il generale di Brigata Flavio Garello. Prossima destinazione, Roma, per un nuovo incarico al Ministero dell’interno. Il presidente della Provincia di Udine, Pietro Fontanini, lo ha incontrato nei giorni scorsi per formulargli, in vista del trasferimento, un sentito ringraziamento per il lavoro svolto sul nostro territorio.  Fontanini ha elogiato il lavoro svolto dall’Arma dei Carabinieri, “un’attività di prima linea, puntuale, e su diversi filoni operativi – ha evidenziato – svolta con professionalità dal centro città alle zone più periferiche. Un lavoro che la gente apprezza e proprio per questo nutre profonda stima e fiducia nei confronti dei Carabinieri”.
Il generale Garello, in servizio in regione dal 1° agosto 2013, ha riferito di essere particolarmente soddisfatto del lavoro svolto in Fvg. Originario di Pinerolo in Piemonte, il generale Garello ha conosciuto alcuni territori della nostra regione all’inizio degli anni ’70 da allievo della Scuola Militare Nunziatella di Napoli. Una destinazione quella del Friuli Venezia Giulia giunta in una carriera fitta di impegni prestigiosi tra i quali le esperienze territoriali in Piemonte e Liguria a capo della compagnia San Pier D’Arena, il comando del Gruppo Squadroni del reggimento Corazzieri e ancora il comando provinciale di Nuoro e del IV reggimento dei Carabinieri a cavallo. Il generale Garello inoltre ha coordinato il reggimento KFOR-MSU in Kossovo nell’ambito della Missione Nato. Poi l’incarico al dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, struttura dove appunto nei prossimi giorni si insedierà.

Powered by WPeMatico

facebook
576