Incendi Alto Friuli: resta chiusa Sp Val Raccolana

Continua a rimanere chiusa al transito, fatta eccezione per i mezzi impegnati nell’abitato di Chiusaforte, la strada provinciale 76 della Val Raccolana, interessata dai roghi sul monte Jovet. Lo rende noto la Provincia di Udine. In questi giorni, gli operatori che stanno cercando di domare l’incendio hanno avvertito nettamente il rumore causato dal crollo di alcuni massi, alcuni frammenti dei quali sono giunti sulla carreggiata. ”Un segnale indicativo purtroppo – commenta il vicepresidente con delega alla viabilità, Franco Mattiussi – della necessità di verificare la stabilità dei versanti prospicienti la strada ed eventualmente di procedere con una successiva posa di reti paramassi. Una situazione critica nota alla Protezione Civile Regionale che sta presidiando la zona e di cui, passata l’emergenza, dovrà occuparsi”. Mattiussi, nel corso di un sopralluogo in zona, ha confermato la disponibilità della Provincia a mettere a disposizione mezzi e personale ”per affiancare le squadre dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile Regione, dei volontari antincendio comunali in questa difficile prova”. A seguito delle condizioni critiche e dell’ordinanza odierna di Fvg Strade che chiude al traffico la SS 13 Pontebbana in località Pietratagliata a tempo indeterminato, la Provincia di Udine ha attivato la Saf per individuare percorsi alternativi per il servizio di trasporto pubblico, che dovranno interessare il tronco autostradale e servire così al meglio la popolazione interessata dal disagio.

772