Incontri con l’autore e con il vino a Lignano. Tiziana Ferrario Giovedì 8 luglio

Giovedì 8 luglio alle 18.30 al Palapineta nel Parco del Mare, protagonista agli Incontri con l’autore e con il vino Tiziana Ferrario, che presenta “Uomini, è ora di giocare senza falli!” (Chiarelettere). Un libro ficcante e provocatorio sugli uomini, per smascherare con affilata ironia le loro contraddizioni e i loro atteggiamenti maschilisti, sia privati che pubblici. Le tipologie di maschilismo, infatti, sono molteplici: c’è il maschilista inconsapevole che non si rende conto di esserlo, quello silente che preferisce cambiare discorso, l’infastidito che trova le donne esagerate nelle loro rivendicazioni e l’indifferente a cui proprio non importa nulla. La Ferrario da un lato raccoglie e racconta queste tipologie in un catalogo illuminante, dall’altro elabora liste e questionari per riconoscere il maschilista nei vari ambiti della società, dall’ufficio alla famiglia, dallo sport al mondo della scienza e dello spettacolo. Il testo, fotografia della società in cui viviamo (patriarcale e maschilista in ogni suo ambito), è arricchito da lettere che l’autrice rivolge ad alcuni protagonisti del mondo dello spettacolo e dell’informazione, ma lancia anche uno sguardo al futuro grazie al contributo inedito di quelli che l’autrice chiama “uomini nuovi”, uomini che hanno girato le spalle al modello machista: Roberto Vecchioni, Riccardo Iacona, Matteo Bussola, Federico Taddia, Frans Timmermans e molti altri di cui Tiziana Ferrario ha raccolto la testimonianza. C’è infine spazio per un intervento diretto di lettori e lettrici sul libro stesso, con la possibilità di compilarlo in alcune parti con la propria esperienza, come un diario di bordo nel viaggio verso la parità di genere. Un volume da leggere, da usare e da sfogliare insieme per capire dove si annida – e come sconfiggere – il maschilismo quotidiano.

Per l’incontro con Tiziana Ferrario, l’Azienda Agricola Bracco di Cormons, proporrà in degustazione Ultimo, un Friulano 2019 D.O.C. Friuli Isonzo – Rive Alte.  Un vino giallo paglierino carico di buona lucentezza, intenso e fresco, fruttato e varietale con sfumature vegetali, dalla gamma aromatica ampia. In bocca risulta elegante, secco e caldo. Si distingue per l’ottima sapidità e la buona concentrazione. È persistente, con il tipico retrogusto di mandorla integrato da una piacevole sensazione di erbe e note minerali legate al territorio.

All’interno del Palapineta, ci sarà un corner allestito da Librerie Coop per poter acquistare le copie di “Uomini, è ora di giocare senza falli!” con la possibilità di farsele firmare dall’ autrice.

A seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19, i posti sono limitati e sono vietati gli assembramenti. All’ingresso verranno richiesti al pubblico i dati personali, che saranno conservati per 14 giorni. Si consiglia di arrivare al PalaPineta con il modulo già compilato, scaricabile al link https://www.lignanonelterzomillennio.it/download/modulo-tracciabilita.pdf. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Gli Incontri con l’autore e con il vino sono organizzati dall’Associazione Culturale Lignano nel Terzo Millennio presieduta da Giorgio Ardito, e curati da Alberto Garlini e Giovanni Munisso. La segreteria organizzativa è affidata alla Fondazione Pordenonelegge. La manifestazione e le iniziative collegate (corso di scrittura creativa, cene con l’autore, Enotour) hanno il sostegno della Città di Lignano Sabbiadoro – Assessorato alla Cultura, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, Società Lignano Pineta, Porto Turistico Marina Uno Resort, Hotel President Lignano, CiviBank, Ramberti, Ma.in.cart., Officine Zamarian, Dersut Caffè, Lignano Banda Larga, Nosella Dante, T.KOM, Repower, Neri Maurizio, Koki, Nuova Saldotermica, Marina Punta Verde, Legnolandia.

639