Inizia la scuola! gli auguri del Sindaco Honsell agli studenti

honsell-2

“Faccio i miei migliori auguri di buon anno scolastico a tutti gli alunni e al personale della scuola, in particolare ai bambini che si iscrivono per la prima volta alla scuola primaria. La scuola è una delle istituzioni fondamentali per garantire non soltanto il progresso sociale e civile, ma anche la stessa democrazia”. È questo il messaggio del sindaco di Udine, Furio Honsell, in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico, al via nei prossimi giorni in tutte le scuole della città.
“Il Comune di Udine gestisce attualmente oltre 50 plessi e in questi anni gli investimenti sulle scuole non sono mai calati e sono sempre stati considerati una delle voci più importanti del bilancio comunale – sottolinea il primo cittadino –. Anche quest’anno i nostri uffici hanno approfittato al massimo della pausa estiva per portare a termine numerosi interventi di manutenzione nei diversi plessi. Sappiamo bene naturalmente che molto c’è ancora da fare, ma è altrettanto vero che molte opere sono state completate e progettate”. Proprio in questi giorni l’amministrazione comunale ha completato gli ultimi lavori inseriti in un pacchetto di 24 interventi nei plessi scolastici delle scuole materne, primarie, secondarie di primo grado e degli asili nido della città. Varie opere di manutenzione che a seconda delle esigenze hanno riguardato a esempio la sostituzione dei serramenti, il rifacimento di pavimenti e coperture, la manutenzione degli impianti e la tinteggiatura delle facciate. Il piano di interventi, finanziato grazie a uno stanziamento di 1 milione di euro da parte del governo Renzi, si è affiancato agli altri lavori di manutenzione programmati dal Comune sui plessi scolastici.
“Ricordo con piacere – prosegue Honsell – che quest’anno parte il secondo anno della scuola primaria a indirizzo sportivo, il nuovo percorso scolastico inaugurato nel 2014, come primo caso in Italia, per promuovere il valore educativo della pratica motoria e sportiva. Un’iniziativa che conferma l’importanza della scuola come strumento di inclusione sociale”. Un progetto, quello della scuola primaria dello sport, fortemente voluto dall’assessore allo Sport, all’Educazione e agli Stili di Vita, Raffaella Basana. “Auguro a tutti gli alunni, agli insegnanti e a tutto il personale della scuola che questo nuovo anno scolastico possa portare importanti esperienze educative e formative – è l’auspicio dell’assessore Basana –. Per quanto riguarda il Comune nell’ambito del tavolo di confronto con i dirigenti scolastici abbiamo già avuto un incontro per gettare le basi dei futuri progetti e implementare quelli già in essere”.

769