Bearzi

juventus udinese-1
Juventus-Udinese 1-2: La Signora cala alla distanza e non basta il goal di Marchisio, Zapata e Sanchez firmano il ribaltone! Guarda su Udine20.it le fotografie più belle che riescono a catturare e trasmetterti tutte le emozioni dei giocatori e della partita dell’Udinese. Come sempre poche ore dopo il termine dell’incontro è nostra abitudine farvi vedere le foto da della gara catturate da bordocampo.








































L’Udinese espugna l’Olimpico di Torino 2-1. Nel posticipo della 22esima giornata di Serie A, la squadra di Guidolin batte la Juventus grazie ai gol di Zapata e Sanchez, che rispondono al vantaggio iniziale di Marchisio. Partita congelata nel primo tempo, con le due squadre troppo attente a chiudersi e poco propositive dalla trequarti in avanti. La palla viaggia sempre a centrocampo e sono più i fischi dell’arbitro che le conclusioni verso la porta. L’unica azione degna di nota dei bianconeri è un tiro insidioso di Del Piero, sul quale Handanovic arriva con la punta delle dita. Dall’altra parte è Isla il più pericoloso con un diagonale di poco fuori prima dell’intervallo, ma nulla più.

La Juve rientra dagli spogliatoi con tutt’altro piglio e grinta, sfiorando subito il gol con la pennellata di Del Piero a fil di palo. La risposta dell’Udinese non si fa attendere e Di Natale si mangia un gol già fatto tutto solo davanti a Buffon. Il gol è nell’aria e arriva grazie a Marchisio, il quale si inventa una favolosa mezza rovesciata per l’1-0 bianconero. Davvero un capolavoro quello del giovane mediano della Nazionale, che però non ha neanche il tempo di esultare: poco dopo, infatti, Zapata pareggia approfittando di una respinta corta di Buffon sulla botta di Di Natale.

Ma non finisce qui, perché negli ultimi dieci minuti la Juve fa harakiri: prima si fa segnare ingenuamente l’1-2 da Sanchez, poi Bonucci perde la testa e rimedia un’espulsione diretta. E’ l’emblema della crisi della squadra di Delneri, mentre dagli spalti cantano “Non vinciamo mai”. Finisce tra i fischi dell’Olimpico e i padroni di casa escono a testa bassa, ormai lontanissimi dalla zona scudetto (-12 dal Milan). L’Udinese invece coglie la terza vittoria di fila e balza a ridosso di Inter e Roma, continuando a sognare ad occhi aperti.

JUVENTUS-UDINESE 1-2

Juventus (4-4-2): Buffon; Grygera, Bonucci, Chiellini, Grosso; Krasic, Aquilani (39?st Sissoko), Felipe Melo, Marchisio (44?st Libertazzi); Martinez, Del Piero.
A disposizione: Storari, Sorensen, Barzagli, Sissoko, Salihamidzic, Giannetti. All.: Delneri.

Udinese (3-5-2): Handanovic; Benatia, Zapata, Domizzi; Isla, Pinzi, Inler (21?st Denis), Asamoah, Armero (46?st Coda); Sanchez, Di Natale (25?st Abdi).
A disposizione: Belardi, Pasquale, Badu, Corradi. All.: Guidolin.

Marcatori: 15?st Marchisio, 22?st Zapata, 40?st Sanchez
Arbitro: Giannoccaro
Ammoniti: Martinez, Grosso, Abdi
Espulsi: Bonucci e Sanchez al 43?st

facebook

Lascia un commento

978