Lazio-Udinese: Strama “Lazio impressionante; Di Natale? abbiamo deciso insieme”

stramaDopo due vittorie in tre partite l’udinese cerca il colpo grosso a Roma contro la Lazio. Biancocelesti con problemi di formazione, con De Vrij squalificato, Gentiletti e Biglia infortunati mentre Stramaccioni recupera Pasquale ma resta ancora senza Gabriel Silva e Domizzi. Possibile staffetta davanti con Muriel che potrebbe prendere il posto di Di Natale dal primo minuto.

VITTORIA: Col Napoli non abbiamo fatto niente, teniamo i piedi per terra
TURNOVER: è lecito pensare che Totò possa fermarsi un turno. Io devo gestire le sue energie, ho in mente un utilizzo di Totò lui è d’accordo, comunque domani giocherà. Non è detto che sia dall’inizio (ndr). Nella mia idea ruoterò quello che posso ruotare, qualcuno avrà la sua possibilità.
LAZIO: hanno fatto un primo tempo impressionante, poi non sono riusciti a fare gol. Hanno avuto dei problemi di infortuni son una delel squadre che ha giocato il miglior calcio
MIGLIORAMENTI: negli ultimi 30 metri dobbiamo fare meglio, ci è mancato il passaggio negli ultimi metri. Dobbiamo mantenere la stessa aggressività in difesa
GUILHERME: il mio intento era di cercare di sfruttare le sue qualità un po’ più avanti. Alla fine l’ho abbassato sulla linea con Allan
PIRIS: E’ un terzino destro, ma ha giocato per necessità anche a sinistra. Ha dato una prova di grande attenzione difensiva, lo vedo adatto a contrasatre avversari con baricentro basso.
AMBIENTE: sicuremante sarò fischiato, ho fatto sei anni alla Roma, ma è il calcio sano, è normale. Non credo che fischieranno Stankovic…
EQUILIBRIO: siamo alla ricerca di un equuilibrio, non possiamo permetterci due punte e un trequartista.

Udinese 4-3-2-1 Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Pasquale; Badu, Allan, Guilherme; Kone, Thereau; Muriel

521