Telegram

Omicidio Pordenone: il pesista, “ho sentito tre colpi”

teresa trifoneSi è aperta con la testimonianza di Stefano Protani, il pesista che frequentava la stessa palestra di Teresa Costanza e Trifone Ragione, la settima udienza in Corte d’Assise a Udine del processo a Giosuè Ruotolo, unico imputato per l’omicidio della coppia di fidanzati, il 17 marzo 2015 nel parcheggio del palazzetto dello sport di Pordenone.
Quella sera, dopo l’allenamento Protani era uscito dalla palestra insieme a Teresa e Trifone. ”Stavo facendo retromarcia – ha detto – a metà manovra ricordo che ho sentito tre colpi. Ho spento l’autoradio e mi sono guardato intorno. Non ho visto nulla e ho pensato che fossero stati dei ragazzini che lanciavano i petardi. E sono ripartito”. Nell’uscire dal parcheggio è passato nei pressi della macchina della coppia ”e mi è parso di vedere i capelli di lei verso il vetro”. E sul lato opposto della carreggiata di sinistra, ”affiancata alla cabina elettrica”, ha notato un’auto ”Audi A3 sportback grigio metallizzato, con i fari di posizione accesi”.

facebook
1.147