Bearzi

Online la nuova Guida “interattiva” sulle principali attività economiche

Una Guida online unica sulle principali attività economiche, per conoscere velocemente e comodamente a quale ente rivolgersi per ottenere informazioni e documentazioni per la propria occupazione, quali sono i principali adempimenti o il quadro normativo di riferimento. È stata oggi pubblicata – e interamente realizzata – dalla Camera di Commercio di Udine: l’indirizzo diretto è http://attivita.ud.camcom.it, ma è raggiungibile anche tramite link dalla home page del sito camerale. Dispone già di oltre un centinaio di voci (dalla A di “Accompagnatore turistico” alla V di “Visagista”), sempre aggiornabili e implementabili, andando a raggruppare e razionalizzare le informazioni primarie per gli utenti in un’unica “sede” digitale. «La Cciaa è il luogo naturale in cui convergono e si raccolgono notizie e comunicazioni sulle attività produttive e l’imprenditoria – commenta il presidente Cciaa Giovanni Da Pozzo –. Se è dunque corretto rivolgersi ai nostri uffici per informazioni su mansioni e imprese specifiche, abbiamo ritenuto di fare un passo oltre, offrendo anche questa prima panoramica online, fornendo schede di facile e immediata consultazione con riferimenti di legge, la documentazione da produrre, i compiti e gli obblighi necessari, link utili e contatti».
C’è di più. «La Guida infatti non è solo strumento di prima consultazione, ma anche spazio di confronto e interazione con Pubbliche amministrazioni e associazioni di categoria – spiega il presidente –, che potranno postare messaggi e commenti per approfondire ciascun tema, arricchendolo con aggiornamenti, integrazioni, osservazioni o ulteriori link». Pa e categorie possono già registrarsi inviando una mail all’indirizzo [email protected], come indicato all’apposito spazio “Commenti”, per pubblicare tutte le indicazioni che ritengono utili. Un passo avanti dunque anche sulla via della valorizzazione del ruolo delle micro, piccole e medie imprese nel tessuto socio-economico nazionale e comunitario, come previsto dallo Statuto delle imprese.
La home page della Guida presenta un grande alfabeto: ogni lettera è l’iniziale di un elenco di tipologie di attività e ogni scheda rappresenta poi la situazione che discende dalla disciplina in vigore nel momento della sua redazione o della sua ultima revisione, momento che risulta dalla data di aggiornamento riportata a fondo pagina. «Il servizio va ad arricchire la preziosa attività del nostro Punto Nuova Impresa, lo Sportello di prima consulenza che da quasi vent’anni accompagna gli aspiranti imprenditori nella fase iniziale – conclude Da Pozzo – fornendo tutto l’orientamento per l’apertura e la gestione della sua attività, per la scelta della forma giuridica più adatta o per l’individuazione di eventuali finanziamenti».

facebook

Lascia un commento

469