Bearzi

Paolo Hendel a San Daniele (31 gennaio) e Zoppola (1 febbraio)

La comicità irriverente di Paolo Hendel fa tappa per due serate nel Circuito ERT. L’artista toscano sarà ospite con La giovinezza è sopravvalutata venerdì 31 gennaio all’Auditorium Alla Fratta di San Daniele del Friuli e sabato 1. febbraio all’Auditorium Comunale di Zoppola. Entrambe le serate inizieranno alle 20.45. Lo spettacolo è scritto da Paolo Hendel con lo storico co-autore Marco Vicari e si avvale della regia di Gioele Dix.

“Tutto è iniziato il giorno in cui ho accompagnato mia madre novantenne dalla nuova geriatra. In sala d’attesa la mamma si fa portare in bagno dalla badante. Un attimo dopo la geriatra apre la porta del suo studio, mi vede e mi fa: ‘Prego, sta a lei…’.”

Grazie a quell’incontro Paolo Hendel si rende conto che si sta “pericolosamente” avvicinando alla stagione della terza età e che è venuto il momento di fare i conti con quella che Giacomo Leopardi definisce “la detestata soglia di vecchiezza”. Lo fa a suo modo, in una sorta di confessione autoironica sugli anni che passano, con tutto ciò che questo comporta: ansie, ipocondria, visite dall’urologo, la moda dei ritocchini estetici e le inevitabili riflessioni, sia di ordine filosofico che pratico, sulla “dipartita”.

Le paure, le debolezze, gli errori di gioventù sommati agli “errori di maturità” sono una continua occasione di gioco nel quale è impossibile non rispecchiarsi, ciascuno con la propria vita, la propria esperienza e la propria sensibilità, in una risata liberatoria.

Utilizzando il linguaggio dello stand up comedy Paolo Hendel racconta con una sincerità disarmante non solo sé stesso ma anche il nostro Paese.

La giovinezza è sopravvalutata. Istruzioni per una vecchiaia felice è anche un libro, edito da Rizzoli, scritto da Paolo Hendel e Marco Vicari con il contributo scientifico della geriatra Maria Chiara Cavallini.

Foto: Fabrizio Fenucci

facebook
757