Bearzi

pedofilia2
Pordenone, 19 Marzo – Adescava bambini nei pressi delle scuole e poi si masturbava davanti a loro: si tratta di un trentenne residente nella provincia di Udine che si e’ reso protagonista di almeno quattro distinti episodi da gennaio ad oggi. L’uomo e’ stato arrestato davanti alla casa dello studente di Spilimbergo (Pordenone) in flagranza di reato, dopo aver appena cercato di sbarrare il passo a due bimbe di 11 anni che tornavano a casa da scuola aprendo la portiera dell’auto a ridosso del marciapiede. Nell’abitacolo dell’auto il trentenne era nudo e si stava masturbando. Allertati da alcuni passanti, e sulla scorta di numerosi elementi e intercettazioni raccolte nelle ultime settimane, i Carabinieri lo hanno bloccato subito dopo con l’accusa di corruzione di minorenne e resistenza a pubblico ufficiale ,avendo l’uomo tentato di sottrarsi all’identificazione.

Fonte: ANSA

facebook

Lascia un commento

565