Bearzi

Pordenone: teatro, Balasso a Prata – 25 mar 2015

balassoLo Stand up comedian è, nella tradizione americana, il comico che si presenta davanti al pubblico armato di solo microfono, in piedi, con una luce che lo illumina. Tanti gli esempi illustri, da Lenny Bruce a Bill Hicks passando per Jerry Seinfeld, Richard Pryor ed Eddie Murphy. In questa prova si cimenta ora anche Natalino Balasso con il suo Stand up Balasso, spettacolo che, dopo aver aperto alcune stagioni teatrali regionali in novembre, chiuderà mercoledì 25 marzo la stagione di prosa del Teatro Pileo a Prata di Pordenone (ore 21), promossa dalla Cooperativa Diapason in collaborazione con l’ERT.

In questo Stand Up non c’è un vero filo conduttore, c’è “solamente” tanta comicità, il meglio di dieci anni di Balasso. Un concentrato di parole senza fronzoli, una carrellata di battute, monologhi tragicomici, modi di dire, ragionamenti sul filo dell’assurdo, riflessioni indignate contro il mondo e interpretazione dei difetti che appartengono a tutti noi. Più di due ore di zapping in puro stile Balasso, concentrato in un’unica performance che raccoglie tutti gli espedienti dell’Arte della Commedia.
Lo spettacolo prende la forma di un’antologia comica durante la quale l’attore gioca con i diversi registri linguistici e tutte le varianti della risata: da quella sottile nata dai doppi sensi e dai giochi di parole, a quella più amara che sottolinea le miserie e i difetti umani, fino a quella di pancia, per cui si ride fino alle lacrime. Una valanga verbale travolgente, scagliata contro il pubblico come un vero e proprio tsunami di comicità.

Info chiamando la Cooperativa Diapason (347 7417568) e visitando il sito www.ertfvg.it.

facebook
584