Rimini: in arrivo ronde contro i venditori abusivi in spiaggia

La decisione del Comune di Rimini dopo quella che è stata definita “una guerriglia” sulla costa della riviera romagnola. Gli uomini delle ronde dice il prefetto Claudio Palomba, “Dovranno invitare i vu’ cumprà a non vendere e chiamare le forze dell’ordine in caso di bisogno. Non sarà compito loro intervenire”.
I vigilantes avranno un costo: 50mila euro, soldi messi a disposizione dalla Camera di commercio, Cna, Confcommercio, Confesercenti, Aia e cooperative dei bagnini.

E per quanto questo sia un esperimento, come afferma Palombo, il sindaco Gnassi ha fatto capire che questo “sistema misto della sicurezza” sarà replicato “anche in altre zone a Rimini, non soltanto in spiaggia”.

604