Settimana Santa. Le celebrazioni in cattedrale a Udine

La Domenica delle Palme, il 10 aprile, apre la Settimana Santa. Si entrerà, quindi, nel clou delle celebrazioni della Passione e Resurrezione del Signore, culmine di tutto l’anno liturgico. Le celebrazioni presiedute dall’Arcivescovo mons. Andrea Bruno Mazzocato.

Domenica 10 aprile, domenica delle Palme, l’Arcivescovo presiederà il solenne rito in Cattedrale alle 10.30, accompagnato dalla consueta processione con i rami d’ulivo che ricorda l’ingresso trionfale di Gesù a Gerusalemme. Alle 16, poi, presiederà l’adorazione Eucaristica, sempre in Cattedrale

Giovedì Santo, 14 aprile, alle ore 9.30, la Chiesa udinese si riunirà per la solenne Messa del Crisma, durante la quale tutti i sacerdoti e i diaconi del clero diocesano si radunano attorno all’Arcivescovo per rinnovare le loro promesse.

Durante la celebrazione saranno benedetti l’Olio dei catecumeni, l’Olio e degli infermi e il Sacro Crisma, ovvero l’olio con il quale vengono segnati i battezzati a significare la potenza dello Spirito che permea il credente (è anche l’olio con il quale vengono unti i vescovi e i presbiteri nella loro ordinazione, le pareti delle chiese e gli altari nella dedicazione, oltre a essere utilizzato nel Sacramento della Cresima). Durante la Messa crismale del Giovedì Santo saranno anche ricordati i giubilei sacerdotali.

Alle 19, in Cattedrale, l’Arcivescovo presiederà la celebrazione della Cena del Signore.

Il 15 aprile, Venerdì Santo, alle 15 in Cattedrale, si vivrà la solenne Adorazione della Croce nella celebrazione della Passione. Già alle ore 9, però, mons. Mazzocato celebrerà l’Ufficio delle letture e le Lodi assieme ai canonici del Capitolo metropolitano, alle religiose consacrate e ai fedeli laici (preghiera che ripeterà anche sabato).

Alle 21, l’Arcivescovo guiderà infine la «Via Crucis» cittadina, con partenza dalla Cattedrale.

Sabato Santo (16 aprile), il giorno del grande silenzio, alle 21 l’Arcivescovo presiederà la solenne Veglia pasquale in Cattedrale, durante la quale saranno battezzati quattro catecumeni adulti che riceveranno anche i sacramenti della Cresima e della Comunione.

Il giorno di Pasqua, domenica 17 aprile, come da tradizione mons. Mazzocato, prima di presiedere in Cattedrale la Santa Messa solenne alle ore 10.30, si recherà nella Casa circondariale di Udine dove celebrerà l’Eucarestia con i detenuti.

Alle 17 presiederà la celebrazione dei Vespri, che si concluderà con la processione al fonte battesimale per la professione di fede e per lodare il Signore per il dono dei nuovi battezzati.

978