Bearzi

Sindacati polemici sui regionali: adesso Tondo cambia le regole

UDINE. «Ai dipendenti pubblici non intendo concedere nulla perchè in questo momento sono dei privilegiati», ha detto il governatore Renzo Tondo. Apriti cielo. Il presidente ha pronunciato uno dei promessi no, senza sottovalutare il rischio consensi. Un rischio che si è tramutato in una rivolta, dei sindacati e degli avversari politici, su tutti il Pd. Una vera sollevazione, con minacce di sciopero, richieste di smentite e accuse di ricerca di visibilità popoluistica.

«Forse Tondo vuole passare dalla coesione sociale alla rivoluzione …

di Anna Buttazzoni

Fonte: http://messaggeroveneto.it/

facebook

Lascia un commento

247