Spirito di Vino 2015: i vincitori e le vignette

Sabato 12 settembre alle ore 18.00 nella Sala Espositiva del Cinema Visionario a Udine, grazie alla collaborazione con il CEC – Centro Espressioni Cinematografiche, si è tenuta la premiazione della 16° edizione di Spirito di Vino, indetto annualmente dal Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia, il concorso internazionale che ogni anno celebra le più divertenti e originali vignette satiriche sul tema del vino in occasione della grande kermesse Friuli Doc.

Anche quest’anno il contest è stato accolto con particolare entusiasmo confermando il suo grande respiro internazionale: sono state inviate infatti oltre 500 vignette provenienti da artisti di ogni parte del mondo, tra cui Indonesia, Canada, Norvegia, Messico, Egitto, Israele, Argentina, Barhain e Sud Africa. I partecipanti hanno concorso in due sezioni in base alla fascia d’età di appartenenza: la prima riservata ai vignettisti dai 18 ai 35 anni d’età, mentre la seconda ad artisti che hanno superato i 36 anni d’età.

Le vignette in gara sono state giudicate da una giuria d’eccezione capitanata dal presidente in carica Alfio Krancic e dal presidente onorario Giorgio Forattini e composta da nomi illustri del panorama satirico italiano, giornalismo e grafica: Emilio Giannelli (vignettista), Valerio Marini (vignettista), Gianluigi Colin (art director del Corriere della Sera), Franz Botré ed Enzo Rizzo (direttore e vicedirettore della rivista Spirito DiVino), Carlo Cambi (giornalista enogastronomico), Paolo Marchi (giornalista de Il Giornale), Aldo Colonetti (direttore rivista Ottagono), Fede & Tinto (Decanter – RadioRai), Francesco Salvi (attore) e da Elda Felluga (Presidente del Movimento Turismo del Vino FVG). La difficile selezione delle 30 opere finaliste, ha visto impegnati i membri della giuria a Milano, a due passi dalla sede del Corriere della Sera, presso il Ristorante Rigolo, storico ritrovo per artisti e letterati, all’interno del quale è presente anche la “sala della satira” dove sono permanentemente esposte alcune delle vignette più graffianti e rappresentative del concorso.

Vincitori dell’edizione 2015 di Spirito di Vino, premiati con una selezione delle migliori etichette delle cantine associate al Movimento Turismo del Vino FVG, sono stati per la sezione under 35 il brasiliano Mauricio Zamprogna con “Levitation” (primo classificato), il veneto Mattia De Luca con “Peccato Divino” (secondo classificato) e l’iraniano Marzieh Rezaei “Senza titolo” (terzo classificato).
La sezione over 35, invece, ha visto trionfare la marchigiana Samanta Bartolucci con “Decantare” (prima classificata), il romano Stefano Gamboni con “Migranti in Sicilia” (secondo classificato) e il siciliano Dario Gianuario con “Ex Pop” (terzo classificato).

Bartolucci_Samanta_1_Decantare

DeLuca_Mattia_1_Peccato_divino

Gamboni_Stefano_1_Migranti_in_Sicilia

Gianuario_Dario_1_Ex_Pop

Rezaei_Marzieh_1_No_title

Zamprogna_Mauricio_2_Levitation

Le trenta opere selezionate, insieme alle vignette dei Maestri della satira italiana, sono le protagoniste di una mostra ospitata nella Sala Espositiva del Cinema Visionario, Via Asquini 33 a Udine, fino a giovedì 17 settembre aperta al pubblico dalle 15.30 alle 21.30.

facebook
3.285