Bearzi

Terremoto Giappone: centinaia i morti. Si è spostato l’asse terrestre

terremotogiappone3È praticamente certo, secondo gli esperti, che il terremoto di magnitudo 8,9 che ha colpito il Giappone ha provocato lo spostamento dell’asse terrestre. Tuttavia è ancora molto presto per determinarne l’entità.

Secondo una prima stima dell’Istituto Nazionale italiano di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) l’asse si è spostato di “quasi 10 centimetri”, ma per il Centro di Geodesia spaziale dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) è necessario raccogliere ancora molte misure prima di avere la misura esatta.

Tra 200 e 300 cadaveri sono stati ritrovati su una spiaggia di Sendai, nell’isola di Honshu nel nord-est del Giappone, colpita dallo tsunami seguito al terremoto. Lo riferisce l’agenzia Jiji. Un treno in servizio sull’area costiera della prefettura di Miyagi, nel nordest, risulta disperso dopo il passaggio dello tsunami. Il treno, al momento della prima scossa di 8,8, era in servizio sulla linea tra Sendai e Ishinomaki. Anche una nave con a bordo 100 persone e’ stata travolta dallo tsunami.

Sono circa tremila gli italiani in Giappone, tra residenti e turisti. Lo dice l’Ambasciatore italiano a Tokyo Vincenzo Petrone. Nei registri, ha spiegato il diplomatico, sono 1.970 gli italiani iscritti e residenti in Giappone, ma ‘e’ possibile, anche includendo le persone in vacanza, che siano circa 3.000′. Stanno tutti bene i 311 componenti del Maggio musicale. Domani, con la ripresa della telefonia mobile, si potranno avere notizie sui 28 connazionali che ancora mancano all’appello.

Qui delle fotografie scattate pochi minuti dopo la scossa

facebook

Lascia un commento

605