traffico intenso su strade e autostrade. Domenica 4 Agosto

traffico intenso su strade a autostrade
ROMA
(ANSA) – ROMA, 4 AGO – Domenica mattina di traffico intenso sui 25.000 km di strade e autostrade gestite dall’Anas. È stata confermata la previsione da bollino rosso nella giornata di ieri, quando si sono registrati alti volumi di traffico lungo la direttrice Nord-Sud ma senza particolari disagi alla circolazione. Stamattina il traffico è intenso in Sicilia sull’autostrada A29 ‘Raccordo per via Belgio’ in direzione sud, da via Belgio verso Carini, e sulla tangenziale ovest di Catania, ai caselli di San Giorgio (Catania) in direzione di Messina; in Calabria sulla strada statale 107 ‘Silana Crotonese’ a Paola, sulla costa tirrenica cosentina; in Campania, sul raccordo autostradale Salerno-Avellino per i forti volumi di traffico provenienti dalla A1 Roma-Napoli e dalla A30 Caserta-Salerno. Al momento in Sardegna si registra traffico molto intenso sulla strada statale 125 “Orientale Sarda” e sulla 125var a Quartu in direzione Cagliari/Villasimius. In particolare, in Sardegna, nella giornata di oggi, è previsto traffico intenso sulle arterie stradali che collegano l’area vasta di Cagliari con le principali località turistiche. La strada statale 554bis e la strada statale 125 rappresentano due delle arterie più importanti per la viabilità dell’isola, soprattutto nei weekend estivi. A tal proposito nella mattinata il personale dell’Anas presidierà, al km 14,250, la rotonda della statale 125 all’incrocio con la strada provinciale 15 e nel pomeriggio un’altra squadra presidierà anche, al km 16,270, l’incrocio tra la 125 e la 554 bis (in località Gannì) per agevolare il corretto deflusso del traffico. In Lombardia, è segnalato traffico sostenuto sulla strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ tra la galleria Monte Barro e Dervio (Lecco). Stamattina sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria il traffico si è intensificato nell’area salernitana, con punte di 4.000 vetture l’ora e risulta scorrevole su tutto il percorso grazie agli oltre 430 km percorribili su due e tre corsie per senso di marcia, previsti per l’esodo estivo, su 443 complessivi, dei quali 322 km completamente ammodernati. A partire dal pomeriggio di oggi è previsto un incremento del traffico dovuto alle ultime partenze e ai rientri nelle grandi città dei vacanzieri del weekend e, per questo motivo, si potranno registrare rallentamenti in ingresso sulle direttrici urbane. L’Anas ricorda che i mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate non potranno circolare, al fuori dei centri abitati, fino alle ore 24 di oggi.

485