Trieste: arrestato Giuseppe Tosolini per ricatto a sfondo sessuale

carabinieri udineL’uomo, Giuseppe Tosolini,  43 anni nipote del fondatore della nota marca di grappa friulana è stato arrestato dai carabinieri di Aurisina con l’accusa  di tentata estorsione e tentata violenza sessuale  nei confronti di una 19enne triestina. L’uomo secondo le tesi dell’accusa spacciandosi via internet per fotografo di moda avrebbe girato con la ragazza un video hard per poi minacciarla di pubblicare il video su internet se non si fosse prestata a girare nuove “immagini” . La giovane però si è rivolta ai carabinieri, poi fingendo di accettare le nuove richieste del Tosolini lo avrebbe attirato, d’accodo con gli inquirenti in un albergo triestino dove è scattata la trappola. Ora l’uomo si trova al Coroneo in attesa delll’udienza per la convalida del fermo.

1.416