Udine

Trieste: il programma del Carnevale 2012

carnevale_trieste
Il Carnevale di Trieste 2012, giunto alla 21esima edizione, è stato presentato oggi in Municipio dall’assessore comunale al Commercio Elena Pellaschiar con l’assessore regionale Federica Seganti e il presidente del Comitato Roberto De Gioia, assieme a numerosi rappresentanti rionali e al presidente del 45°Carnevale carsico-Kraski pust Igor Malalan.
“Il Comune di Trieste quale coorganizzatore dell’atteso Carnevale 2012 – ha detto l’assessore Pellaschiar – che è arrivato con successo alla sua ventunesima edizione – propone un programma molto articolato che coinvolgerà, nello spirito dell’Amministrazione che rappresento e del Comitato di coordinamento del Carnevale di Trieste e del Palio dei rioni, tutte le zone della città, per le quali il Carnevale rappresenta un momento di aggregazione molto importante, rivitalizzandole anche dal punto di vista economico e commerciale oltre che sociale. E rivolgendosi ai concittadini di tutte le età. Naturalmente, con la particolare attenzione che da sempre riserviamo ai bambini, i veri protagonisti del Carnevale di Trieste. Un periodo di svago, divertimento e allegria che, anche in tempi di crisi, riteniamo giusto offrire alla città e che culminerà con il 21° Corso mascherato, che da quest’anno – dopo il completamento del rifacimento della pavimentazione di Piazza della Borsa – tornerà all’antico e spettacolare percorso. Il Carnevale contribuisce a ravvivare il commercio e, grazie alla costante e sempre più nutrita presenza di gruppi stranieri ospiti del Corso mascherato, a richiamare turisti da fuori città. Il nostro ringraziamento va a tutti coloro che per mesi hanno prestato la propria opera volontariamente per rendere possibile lo svolgimento delle sfilate rionali e del Corso mascherato, da chi si dedica alle coreografie, alle mamme che realizzano i costumi per i loro bambini, così possono partecipare mascherati alle varie iniziative sparse per la città; e ovviamente a quanti lavorano per la grande sfilata cittadina: il Corso mascherato del Martedì Grasso. Grazie e buon Carnevale a tutti!”
“Mi sono dedicato con grande passione a un evento che considero straordinario – ha sottolineato il presidente Roberto De Gioia – per le opportunità che offre nel conoscere ed essere vicino alla gente e riuscire a trasmetterle qualche momento di spensieratezza. Questo successo non è stato certo solo merito mio: io ho fatto il direttore d’orchestra, un’orchestra inventata, anche improvvisata, ma fatta di uomini e donne che hanno dato tanto, con passione e senza lesinare sacrifici e che sento il dovere di ringraziare. Quest’anno al Corso mascherato non sfileranno i carri allegorici perché non siamo riusciti a reperire una sede adatta per gli allestimenti, per la prossima edizione contiamo di averla e di poter anche concretizzare un sogno: realizzare un carnevale unico con la partecipazione di Muggia”.
L’assessore Seganti ha quindi parlato dell’ “importanza del Carnevale quale “tra le più significative manifestazioni in regione capace di attrarre turismo ed essere un punto di forza, accanto ad eventi come la Barcolana, che fanno ormai parte della tradizione storica della città di Trieste. L’Ente Regione, in questo senso, collabora e contribuisce attivamente affinché eventi di questo tipo si perpetuino nel tempo proprio per la funzione ricreativa per i bambini in primo luogo, ma anche per gli adulti, oltre che per l’immagine turistica”.

Il Carnevale di Trieste oltrepassati i 20 anni (siamo ormai giunti alla 21esima edizione), si candida ad essere più “imprenditoriale” e a definirsi – a ragion veduta – “Eurocarnevale di Trieste”. Il capoluogo giuliano, dopo il successo della propria rappresentanza all’Euro Carneval – 19° Guggemusik Festival di Wolfsberg (Austria) si candida infatti sempre più solidamente come sede di una delle prossime edizioni del Carnevale Europeo, dove da nove anni la nostra provincia è presente con una folta delegazione e con Il Corso delle Serve del Gruppo Maschere Servolano Lalo. Per una sorta di prova generale di Eurocarnevale, arriveranno in città per unirsi alla sfilata alcuni gruppi ospiti, tra i quali spicca il gruppo Faschingsklub di Feldkirchen proveniente dalla splendida cittadina carinziana con la quale – grazie alla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato al Turismo, all’Associazione Roiano per tutti e alla III Circoscrizione -, si è instaurato un proficuo rapporto di collaborazione nell’ambito degli interscambi culturali transfrontalieri.
Ma purtroppo a fare da protagonista in questi primi giorni è stato il previsto maltempo, che ha costretto ad annullare la prevista e attesa cerimionia inaugurale di consegna delle chiavi della Città da parte dell’Assessore Comunale al Commercio e Artigiantato Elena Pellaschiar della domenica mattina (12 febbraio) in piazza Unità e spostarla in altra data, ancora da definirsi. Stesso dicasi per la sfilata rionale di Cologna, inizialmente prevista per pomeriggio di sabato (11 febbraio) e la successiva festa mascherata presso la sala Arac del Giardino pubblico “M. de’ Tommasini”, posticipata per le avverse condizioni climatiche a domenica prossima, 19 febbraio. Grazie al sostegno del Comune di Trieste, da tre anni co-organizzatore dell’evento, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Fondazione CRTrieste e delle Cooperative Operaie di Trieste, Istria e Friuli, nonostante la congiuntura economica, anche quest’anno si è riusciti a mantenere alto il livello, quantitativo e qualitativo, del programma degli eventi, che si snoderà secondo un iimpianto di base perfettamente collaudato. E sarà ancora una volta un Carnevale per grandi e piccini, perchè sono soprattutto i bambini delle scuole e dei Ricreatori comunali gli attori principali del Carnevale di Trieste. Il percorso del Corso mascherato, rivoluzionato l’anno passato a causa dei lavori in Piazza della Borsa, ritorna ad essere quello classico e che nel corso degli anni si è dimostrato il più congeniale oltre che suggestivo.
A Servola, si ripropone per il secondo anno la Sagra di Carnevale che prevede intrattenimento e animazione presso il rinnovato ex teatro-cinema. Il giardino della struttura offrirà ogni sera dalle 18 un intrattenimento musicale e – ovviamente – servirà proposte enogastronomiche alla griglia. Sul colle poi com’è tradizione saranno aperte per tutta la settimana trattorie, osterie e osmizze per offrire ospitalità alle maschere e mascherine. Da ricordare anche la tradizionale Lotteria con un ricchissimo montepremi e il concorso fotografico in collaborazione con Fotonordest.
Entrando nel dettaglio del programma 2012, che rafforza con maggior fantasia quelle che sono state le linee già tracciate e consolidate nel corso dei precedenti 20 anni di attività, nonostante alcuni rinvii per il maltempo, si e già partiti nel pomeriggio di sabato (11 febbraio) con un incontro al coperto, ospitato all’interno del centro commerciale Il Giulia, dove si è tenuto il Laboratorio per bambini dai 3 ai 10 anni “Truccabimbi”: maschere, giochi e musica con Fulvio Gregoretti. A Servola si è entrati nel vivo dei festeggiamenti con la consegna delle chiavi al Re e alla Regina del Carnevale presso il cine-teatro. Rinviate a data da destinarsi invece causa le avverse previsioni meteo con raffiche di bora fortissima, la consegna delle chiavi della Città al Re e alla Regina in piazza Unità e il successivo concerto della Banda Refolo. La cerimonia, nata in sordina, si è trasformata anno dopo anno in una manifestazione di rilievo con l’arrivo di Re e Regina e l’accompagnamento musicale della Banda Refolo a fare da contorno a quella che simbolicamente è la presa della città da parte delle maschere.
Martedì 14 febbraio si inaugurano due mostre: alle ore 18 a Servola, la mostra artistica “Carneval” ospitata dalla trattoria Da Gigi e alle 18.30 l’esposizione fotografica sul Carnevale ospitata dal negozio WIND di Piazza Unità. Mercoledì 15, alle ore 17, alla libreria Lovat di Viale XX Settembre, Laboratorio di maschere per bimbi dai 4 ai 10 anni con l’associazione Il Ponte.
Si entra nel vivo dei festeggiamenti giovedì 16 febbraio. Di particolare rilevanza le iniziative che si sviluppano a Servola il Giovedì grasso: alle 10, Sfilata dei bambini delle Scuole elementari e materne con la Banda e a seguire musica in piazza con la Krügel Orchestra e animazione con el Mago de Umago. Alle ore 15, si snoderà il consueto e immancabile “Corso delle Serve”, una delle più antiche tradizioni carnascialesche che da sempre si tiene sul colle triestino, denominato non a caso il “Paese del Carnevale” in quanto culla del Carnevale Triestino. Il Corso delle Serve si richiama alla consuetudine delle balie che portavano a spasso i figli dei signorotti, qui “cullati” su esilaranti carrozzine.
A Servola, la Sagra di Carnevale proporrà, sempre giovedì 16 febbraio, tra i vari appuntamenti, la musica dei Bandomat, venerdì 17 febbraio il Magazzino Commerciale, sabato 18 febbraio gli Andè Casa dei, domenica e lunedì 20 Maxino & C. – e il 20 anche “Come i Carnevai dei tempi andai”: “Donne col volto” con premiazione della donna più misteriosa – e martedì 21 febbraio musica dal vivo con la Kr?gel Orchestra e la premiazione della coppia più bella a cura di Servolainsieme.
Oltre a quello di Servola anche altri rioni presentano tradizioni consolidate. Roiano sabato 18 febbraio, alle ore 15, propone il suo 14° Corso Mascherato. Sempre sabato alle ore 15, nel rione di San Giovanni, festa con le scuole rionali, musica e crostoli. Alle 15.30, via alla Sfilata rionale di San Giovanni con la Banda Triestinissima. Al termine, presso il Centro Commerciale “Il Giulia” alle ore 16, Festa di Carnevale di San Giovanni.
Ma come detto il Carnevale di Trieste si rivolge soprattutto ai bambini. Venerdì 17 febbraio alle 9.30 a Borgo San Sergio, sfilata con le scuole e il Complesso Bandistico San Sergio e sempre venerdì 17 febbraio, alle 10 nel rione di Barriera Vecchia si terrà la sfilata delle scuole del rione con la Banda Refolo che si concluderà presso l’APS Itis di via Pascoli con animazione a cura dell’associazione culturale Daspe in collaborazione con la Greco Show Agency. Piazza Unità il sabato pomeriggio e la domenica mattina sarà affollata da frotte di mascherine colorate e festose e si animerà per loro offrendo musica e giochi: si rinnova ancora una volta, sabato 18 febbraio alle 14, in piazza Unità, infatti la tradizionale Pesatura delle mascherine con doni di caramelle corrispondenti al peso della maschera più bella e l’animazione per i bambini. Domenica 19 febbraio, alle 11, sempre in piazza Unità, Discoteca e animazione per bambini. Alle 11.30, sempre in piazza Unità, consegna delle chiavi della città al Re e alla Regina del Carnevale da parte dell’assessore comunale Elena Pellaschiar, con l’accompagnamento musicale della Banda Refolo. Nel pomeriggio di domenica 19 febbraio, dalle 15, al PalaCalvola si terrà il Carnevale dei bambini cura dell’AS San Vito.
Lunedì 20 febbraio, alle 14, in piazza della Borsa, ritorna quest’anno l’importante appuntamento con i Ricreatori e il Corso Mascherato dei Ricreatori Comunali. Seguirà alle 16.30 il Veglione dei Ricreatori Comunali al Molo IV.
Rimandata a domenica 19 febbraio, Cologna in maschera, sfilata rionale con partenza alle 15.30 dal Giardino Pubblico e allietamento della Banda I Vichinghi (in precedenza, alle 11.30, consegna chiavi della Città al Re Carnevale). Dalle 16, in sala Arac del Giardino pubblico, il Battesimo de Bertolin, e musica a finire.
Sempre domenica 19 febbraio, a Servola, Corso mascherato lungo le vie del Colle (partenza alle ore 15.30 dal ricreatorio Gentilli) aperto a tutte le maschere e ai gruppi con l’accompagnamento delle Bande e premiazione dei gruppi e delle maschere a cura di Servolainsieme.
E si arriva così al Martedì grasso, 21 febbraio, con il 21° Corso mascherato valido per il “Palio di Trieste”, concorso a cui partecipano principalmente i rioni di Trieste, ma che è aperto a tutti e che prenderà il via alle ore 14 da Piazza Oberdan.
Sono otto i rioni che si contenderanno il “Palio” 2012 (detentore, Chiarbola): San Giovanni, Roiano, Servola, Chiarbola, Cologna, Melara, Valmaura e Barriera Vecchia, ma sono in lizza anche i gruppi, le coppie, e le maschere singole, adulti e bambini che – caratteristica principale del Carnevale di Trieste – possono iscriversi gratuitamente nei giorni precedenti (tutti i i pomeriggi esclusa domenica presso il negozio WIND di piazza dell’Unità).
Dopo la ripavimentazione di piazza della Borsa, e grazie alla sensibilità dell’Assessore Pellaschiar, la sfilata si snoderà nuovamente lungo il percorso più classico: Piazza Oberdan – Via Carducci – Via Gallina – Piazza Goldoni – Corso Italia – Piazza della Borsa – Via Punta del Forno – Capo di piazza – Piazza Unità.

Seguiranno le premiazioni in piazza Unità con l’intrattenimento musicale di RICKI MALVA.
Grazie alle riprese di Tristeoggi.tv, sarà possibile rivedere integralmente la sfilata in tv sul canale 647 del digitale terrestre venerdi 24 febbraio alle 21.15, sabato 25 febbraio alle 16 e lunedi 27 febbraio alle 14.45.

Ultimo spettacolare atto del Carnevale, il Mercoledì delle Ceneri con i rituali Funerali che si tengono sia a Servola (dove la Camera Ardente sarà allestita fin dalle ore 24 di martedì, con la veglia funebre presso il cine-teatro) che a San Giovanni. A Servola, il Corteo funebre accompagnato dalla Banda partirà alle 15.30 per concludersi con il consueto Rogo alle 17, nell’ex cine-teatro. A San Giovanni le Esequie si terranno invece dalle ore 14, con l’apertura della Camera ardente con Franzele, el Morto che parla. Seguirà alle 14.15 in via Timignano il Corteo funebre per le vie del rione con la Banda Triestinissima e alle 15 il Processo al Carnevale con i Gruppi teatrali Amici di San Giovanni, Pat Teatro, Quei de Scala Santa, Allievi della scuola Codermatz. Alle 16, estrazione dei numeri del CarnevaLotto. Al termine, Rogo del Carnevale in compagnia del Re Fosco.

Il Carnevale di Trieste anche quest’anno può contare sul sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, del Comune di Trieste, della Fondazione CRTrieste e delle Cooperative Operaie di Trieste, Istria e Friuli.

PROGRAMMA CARNEVALE 2012

SABATO 11 FEBBRAIO
Centro Commerciale Il Giulia Ore 16.30 Laboratorio per bambini dai 3 ai 10 anni “Truccabimbi”: maschere, giochi e musica con Fulvio Gregoretti

DOMENICA 12 FEBBRAIO
Servola Ore 11.00 Consegna chiavi al Re e Regina del Carnevale

RINVIATE A DATA DA DESTINARSI:

P.zza Unità d’Italia Ore 11.30 Consegna chiavi della Città al Re e Regina del Carnevale
P.zza Unità d’Italia Ore 12.00 Concerto Banda Refolo

MARTEDI’ 14 FEBBRAIO
Servola Ore 18.00 Apertura mostra “Carneval” presso la Trattoria “Da Gigi”
Negozio WIND P.zza Unità Ore 18.30 Inaugurazione Mostra fotografica sul Carnevale

MERCOLEDI’ 15 FEBBRAIO
Libreria Lovat Ore 17.00 Laboratorio di maschere per bimbi dai 4 ai 10 anni con l’associazione Il Ponte
GIOVEDI’ 16 FEBBRAIO
Servola Ore 10.00 Sfilata dei bambini delle Scuole elementari e materne con la
Banda – Musica in piazza con la Krügel Orchestra e animazione con el Mago de Umago
Servola Ore 15.30 Corso delle Serve
Servola ex cine-teatro Ore 18.00 Sagra di Carnevale: musica con i Bandomat

VENERDI’ 17 FEBBRAIO
Barriera Vecchia Ore 10.00 Sfilata delle scuole del rione con la Banda Refolo
Borgo San Sergio Ore 9.30 Sfilata con le scuole e il Complesso Bandistico San Sergio
Servola Ore 18.00 Sagra di Carnevale: musica con i Magazzino Commerciale

SABATO 18 FEBBRAIO
Roiano Ore 15.00 14° Corso Mascherato di Roiano
San Giovanni Ore 15.00 Festa con le scuole rionali, musica e crostoli
San Giovanni Ore 15.30 Sfilata rionale di San Giovanni con la Banda Triestinissima
Centro Commerciale Il Giulia Ore 16.00 Festa di Carnevale di San Giovanni
P.zza Unità Ore 14.00 Animazione per bambini – Pesatura delle Mascherine
Servola ex cine-teatro Ore 18.00 Sagra di Carnevale: musica con gli Andè Casa dei

DOMENICA 19 FEBBRAIO
Piazza Unità Ore 11.30 Consegna chiavi della Città al Re Carnevale
Cologna Ore 11.30 Consegna chiavi della Città al Re Carnevale
San Vito PalaCalvola Ore 15.00 Carnevale dei Bambini 2012
Cologna Ore 15.30 Sfilata rionale “Cologna in maschera” con la Banda I Vichinghi
Sala Arac Giardino Pubblico Ore 16.00 Battesimo de Bertolin
P.zza Unità Ore 11.00 Discoteca e animazione per bambini
Servola Ore 15.30 Corso Concorso Mascherato con le Bande
Servola ex cine-teatro Ore 18.00 Sagra del Carnevale: musica con Maxino & C.

LUNEDI’ 20 FEBBRAIO
P.zza della Borsa Ore 14.00 Corso Mascherato Ricreatori Comunali
Piazza della Borsa Ore 15.00 Sfilata dei Ricreatori comunali
Molo IV Ore 16.30 Festa con animazione dei Ricreatori Comunali
Servola Ore 18.00 Sagra di Carnevale: musica con MAXINO & C.

MARTEDI’ 21 FEBBRAIO
P.zza Oberdan – P.zza Unità Ore 14.00 21° Corso Mascherato – Palio di Trieste
P.zza Unità Ore 16.00 Musica e ballo – Premiazioni CON RICKI MALVA
P.zza Unità Ore 18.00 Musica e ballo in Piazza con complessi musicali
Servola ex cine-teatro Ore 18.00 Sagra del Carnevale: musica con la Krügel Orchestra
Servola Ore 24.00 Fiaccolata ed esposizione delle spoglie del defunto Carnevale

MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO
Servola Ore 15.30 Corteo funebre del Carnevale
Servola ex cine-teatro Ore 17.00 Rogo del defunto
San Giovanni Ore 14.00 Apertura della Camera ardente con Franzele, el Morto che parla
San Giovanni Ore 14.15 Corteo funebre per le vie del rione con la Banda Triestinissima
San Giovanni Ore 15.00 Processo al Carnevale con i Gruppi teatrali Amici di San Giovanni, Pat Teatro, Quei de Scala Santa, Allievi della scuola Codermatz
San Giovanni Ore 16.00 Estrazione dei numeri del CarnevaLotto
San Giovanni Ore 16.30 Rogo del Carnevale in compagnia del… Re Fosco

facebook
644