Bearzi

Udine: 23 enne di Codroipo diventa pornoattore per battere la crisi

max3Storie dalla frontiera della crisi: diventare pornoattore.  Max Felicitas (Edoardo Barbares all’anagrafe), ventitreenne friulano è riuscito a inventarsi nel mondo dello spettacolo. Oltre all’attività a luci rosse Max Felicitas balla , e canta anche anche se il core business   è il porno, settore nel quale sta bruciando le tappe sulle orme del suo “mito”, Rocco Siffredi. infatti il giovane attore friulano ha già girato diversi film, tra Slovenia, Ungheria e Russia, recitando insieme a Siffredi, che l’ha già riconfermato per ulteriori pellicole a luci rosse.

In questo periodo tutto pare girare al meglio per Max Felicitas, anche grazie al lancio nazionale del suo primo singolo, “Sixtynine”, che in un solo giorno ha totalizzato quasi 10 mila visualizzazioni su YouTube. E pensare che da ragazzino Max veniva puntualmente preso in giro dai bulletti di paese (è originario di Codroipo, in provincia di Udine) per il suo fisico esile. Tutto è cambiato quando ha deciso di iscriversi in palestra e fare sport: prima qualche apparizione in passerella, poi in discoteca, fino a diventare uno spogliarellista. Chiamato a far parte del gruppo Centocelle, viene notato e comincia ad avvicinarsi al mondo del porno. Partecipa a diverse fiere dell’erotica e a “Bergamo sex” è premiato da Franco Trentalace come miglior attore porno emergente in Italia 2014.
«In questo lavoro ci vogliono molta professionalità e serietà – racconta Max – e bisogna fare attenzione a chi ti sta intorno. Sono tra i più giovani a lavorare in questo campo in Europa e quindi cerco di dare il massimo. Mangio sano, non bevo, non fumo e faccio molta attività sportiva». E la famiglia? «All’inizio non l’hanno presa bene – confessa Max – poi però, vedendomi felice, hanno capito che questa poteva essere la strada giusta per affermarmi. Una scelta, quella del porno, che ovviamente ha avuto conseguenze nella vita di tutti i giorni – spiega -. Non è stato semplice in una cittadina piccola come Codroipo, dove sono molti i pregiudizi che nascono senza sapere come stanno realmente le cose. Io devo pensare a me stesso: non voglio fare un lavoro che non mi piace e non mi soddisfa».

Felicitas ha già fatto molte cose, ma sa che è solo all’inizio. Nella sua testa ci sono mille progetti che spera possano prendere forma nei prossimi mesi. Intanto, tra le certezze, c’è un nuovo film che, nel 2015, sarà girato tra Friuli Venezia Giulia e Carinzia. Una realizzazione già finanziata che dovrebbe prendere il via nelle prossime settimane.
Max sta preparando anche uno spettacolo legato al suo singolo “Sixtynine” (scritto insieme al dj Michele Miconi, del video si è occupato il regista Massimiliano Ferigo), destinato a essere portato in tour in tutti i locali in Italia e all’estero. Tra le prime tappe già programmate ci sono Udine e Villaco (nel locale “Andiamo”), in Austria.

facebook
7.997